Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 19 DIL.

Pecci - Sannipoli: il Trastevere vola agli ottavi di finale!

Dopo il pareggio ottenuto in terra sarda, il Trastevere di Mazza stende il Castidias nel secondo tempo e conquista l'accesso agli ottavi di finale della fase scudetto



RITORNO PRIMO TURNO PLAYOFF - UNDER 19 NAZIONALI

TRASTEVERE - CASTIADAS 2-0


TRASTEVERE Falconi 6, Carli 6, Pesarin 6, Chinappi 6.5, Feroci 6, Pecci 7, Avolio 6.5 (20'st Martinelli 6) , Di Giuseppe 6 (10'st Cosi 6), Romani 6.5 (43'st Tesone sv), Sannipoli 7.5 (34'st Grappasonni sv), Pietrobattista 6.5 (16'st Falco 6.5) PANCHINA Galletto, Veronesi, Fiorini, Prosperini ALLENATORE Mazza

CASTIADAS Adam 6.5, Pinna 5, Melis 5.5, Matta 5.5, Mela 5.5, Cappai 6 (31'st Sulis sv), Menegat 5, Porceddu 5.5 (26'st Festa 4), Usai 5, De Agostini 5.5 (18'st Cocco 5.5), Lecca 5.5 (42'st Putzu sv) PANCHINA  Sitzia, Cuboni ALLENATORE Zunnui

MARCATORI Pecci 28'st, Sannipoli 32'st

ARBITRO Gallo di Castellammare di Stabia

ASSISTENTE 1 Angelini di Empoli

ASSISTENTE 2 Laici di Valdarno

NOTE Ammoniti Menegat Cocco Melis Espulsi Festa Angoli 5-0 Rec. 3'st


Esultanza Trastevere ©Torrisi

Dopo una partita senza reti in terra sarda, il Trastevere di mister Mazza vola agli ottavi di finale della fase scudetto, sfruttando pienamente il fattore campo e disputando una gara eccellente sul piano tecnico e fisico. Il match molto nervoso, complice la posta in palio, vede gli amaranto tenere il pallino del gioco per gran parte del primo tempo. La prima conclusione dell'incontro porta la firma di Pietrobattista che al 22' sfiora la rete con il sinistro. Il Castiadas, squadra ben disposta in campo, difende con le unghie e con i denti la porta difesa da Adam. Al 34', però, la squadra di Mazza ha un'occasione colossale con Romani. L'attaccante classe 2000, servito in profondità da Sannipoli, è sfortunato e colpisce la traversa dopo una conclusione a botta sicura. Al 44' i padroni di casa, vanno nuovamente vicini al gol del vantaggio. Questa volta Di Giuseppe a tu per tu con Adam sciupa incredibilmente la possibilità di spezzare l'equilibrio e si lascia ipnotizzare dall'ottimo portiere sardo. Nella ripresa la squadra di Mazza è inarrestabile e il Castidias, esausto sul piano fisico, nulla può sulla maggiore compattezza dei padroni di casa. Dopo un avvio lento, con la gara che sembra avviarsi ai tempi supplementari, al 28' il Trastevere trova il meritato vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio piazzato da destra, Pecci, difensore classe 2000 e autore di un'attenta partita difensiva, è il più lesto a sfruttare una mischia e con il sinistro è micidiale nel battere Adam. Solamente cinque minuti più tardi gli amaranto mettono la parola fine all'incontro. Sannipoli, con la classe di un vero numero 10, mette sotto l'incrocio dei pali una punizione eseguita magistralmente dai 25 metri: che spettacolo! Nel finale il ritmo cala drasticamente e il Trastevere gestisce con grande autorità il possesso della sfera. È grande festa allo stadium: la squadra di Mazza è agli ottavi di finale!