Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 17 DIL.

Petriana, parla Fontana: "Superata ogni aspettativa"

L'allenatore del Petriana predica calma e concentrazione in vista dello scontro diretto contro la Compagnia Portuale



"Ad inizio campionato l'idea era di condurre un camAlessandro Fontana, tecnico del Petrianapionato di media alta classifica, assicurandoci quanto prima la salvezza. La squadra era quasi del tutto nuova e nessuno a cinque giornate dal termine poteva immaginarsi una lotta per il primo posto." Queste le parole del tecnico Fontana in merito al suo Petriana, senza dubbio una delle più piacevoli sorprese del Girone A che a una manciata di giornate dalla chiusura della stagione è in seconda posizione distante una sola lunghezza dalla capolista Compagnia Portuale. Il big match è alle porte e Domenica i riflettori saranno puntati sullo scontro diretto che può valere una stagione intera e in merito al quale l'allenatore capitolino si è così espresso: "Stiamo preparando l'incontro come tutti gli altri, per cercare di arrivare al meglio - esordisce Fontana - É una sfida difficile che va affrontata con animo sereno altrimenti ti complichi la situazione da solo e sono convinto che i ragazzi forniranno una bella prova. In queste partite c'è poco da dire. I ragazzi riconoscono l'importanza dell'avversario, andremo a giocarcela con serenità senza pensare al risultato." Mente libera dalla tensione del match e pensare a divertirsi sono gli ingredienti per il successo e il mister del Petriana si augura di ripetere la buona prestazione d'andata in cui il team gialloblù vinse all'inglese ai danni della Compagnia Portuale: "Ricordo una partita molto equilibrata contro un'ottima squadra in cui a deciderla sono stati gli episodi, in nostro favore - Cosa servirà per ripetere il successo di qualche mese fa? - Senza dubbio arrivare concentrati all'impegno e curare i dettagli. All'andata c'è stato molto equilibrio: abbiamo vinto, ma avremmo anche potuto perdere." Infine l'allenatore del team gialloblù si è congedato sottolineando la crescita del suo gruppo che si appresta ad affrontare da protagonista il finale di stagione: "Mancano ancora cinque partite e penso che la gara di Domenica sia importante ma non decisiva - Conclude Fontana - Questa squadra è cresciuta moltissimo nel corso dell'anno. Nessuno se lo sarebbe immaginato. Ora diamo il massimo in queste ultime uscite e al termine vedremo dove saremo arrivati."