Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Play Off, il cammino della Sporting Hornets termina contro Il Ponte

Il presidente Gasponi: "Onore agli avversari. Ora prepariamo la prossima stagione"



Alberto Gasponi

L'ultimo capitolo della stagione 2016/2017. Questo è stato per la Sporting Hornets la gara in casa de Il Ponte. La partita, valevole per i quarti di finale dei Play Off promozione, ha visto infatti la sconfitta della formazione giallonera per 4-1. A rete per gli Hornets il solo Gambelli. Il Ponte bravo a gestire la gara nella ripresa, dopo aver approfittato, nel primo tempo, di alcuni spazi di troppo concessi dalla formazione di Carello. A mente sgombra, a parlare in casa Hornets è il Presidente, Alberto Gasponi. "Non mi aspettavo una prestazione così opaca. Purtroppo l'abbiamo 'steccata', c'è poco da girarci intorno. Loro sono stati bravi in tutto, tanto quanto noi non lo siamo stati". Quanto ha inciso lo svantaggio maturato al termine del primo tempo sulla possibilità di riaprire la gara? "Non abbiamo quasi mai avuto il momento della partita. La differenza reti, fosse stata ridotta, magari ci avrebbe permesso di entrare in campo con qualche chance in più. Ma non credo sia stato questo il problema", aggiunge Gasponi. Intanto, in casa della Sporting Hornets non si perde tempo e si inizia a parlare della prossima stagione... "Noi ripartiamo dal fatto che abbiamo disputato un buon campionato arrivando al terzo posto. Rimane un po' di amaro in bocca... Non mi aspettavo, sinceramente, di uscire in questo modo. Però, sbagliando si impara. Non ne facciamo un dramma. Siamo già al lavoro per preparare la prossima stagione. Speriamo di far bene come e più di quest'anno". Prima di tutto ci sarà da confermare l'ossatura della squadra, che costituirà la base sulla quale poter ripartire, poi... "Ripartiremo da una serie di giocatori che rimarranno; siamo già al lavoro per integrare e rimettere in ordine la rosa - spiega il Presidente del club - in vista della prossima stagione. Speriamo di essere competitivi anche il prossimo anno". In chiusura, Alberto Gasponi dedica parole di stima a tutto l'ambiente Hornets: "Al di là della gara con Il Ponte, sono molto soddisfatto della stagione che abbiamo disputato. I miei complimenti vanno tanto alla squadra al completo così come allo staff tecnico e dirigenziale. Abbiamo fatto, insieme, un ottimo lavoro. Sarà proprio da questo nostro 'insieme' che ripartiremo per fare bene anche nella prossima stagione".