Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Prima vittoria in trasferta per la Zonapontina

Successo di misura per i rossoblù sul difficile campo del Ciklè



Zonapontina corsaraIl weekend si tinge di nuovo di rossoblu grazie ad altre due belle vittorie. La Zonapontina va avanti e con la prima squadra riesce a superare un ostacolo davvero arduo come il Ciklè con una prestazione di carattere, qualità ma anche sofferenza. Già nell’avvio di gara sono i rossoblu a premere prima con Pagano e poi con Cesari che va in gol su assist da calcio d’angolo di Chianese. Nemmeno il tempo di esultare che il portiere Feudo lancia Malandruccolo bravo a sbucare tra Pagano e Ziroli ed insaccare di testa. Le grandi dimensioni del campo hanno pro e contro per entrambe le squadre e chi ci guadagna è lo spettacolo. Da una parte Marini e Chianese sono sempre pericolosi, dall’altra Ziroli tra i pali è sempre molto attento nelle uscite sulle imbucate centrali casalinghe. Dopo dieci minuti però la Zonapontina mette il turbo, colpisce un palo con Marini, impegna Feudo con un’azione personale di Chianese che subito dopo porta di nuovo in vantaggio la squadra di Catanzariti. È il miglior momento dei rossoblu tanto che Martellacci prima impegna severamente Feudo e poi lo infila con un bel destro chirurgico. Il Ciklè non ci sta ma riesce a reagire solo nella ripresa quando Locatelli si inventa una conclusione micidiale dall’altezza del tiro libero trovano l’incrocio dei pali ed accorciando. Dall’altra parte però Chianese è una sentenza e, da una delle sue serpentine, esce fuori il 4-2. Quando il Ciklè resta in inferiorità numerica la Zonapontina li costringe a difendere nella loro area di rigore ma la palla non vuole entrare con una traversa colpita da Chianese su un tiro deviato. Ristabilita la parità numerica è il Ciklè a farsi di nuovo sotto con il gol del 3-4 ma il finale resta sotto controllo con Cesari che sfiora il gol e la partita che si chiude con i meritati tre punti. Molto più larga la vittoria dell’Under 19 invece che ha vinto in goleada contro il Laurentum per 9-0. Una gara mai in discussione sbloccata dopo pochi minuti da un autogol ospite su una palla messa in mezzo da Moscato. Dopo aver chiuso il primo tempo sul 3-0 con due belle conclusioni di Moscato e Caciorgna i rossoblu dilagano nella ripresa con Aquili e Moscato scatenati. “Vincere aiuta a vincere e mantenere la serenità in due gruppi che stanno lavorando molto bene – ha ammesso il Team Manager Daniele Vasto – abbiamo intrapreso un importante percorso di crescita che ha impegnato ed impegnerà l’intero gruppo di questa società. Non c’è il bisogno di bruciare le tappe, dovremo continuare ad impegnarci e lavorare sodo senza perdere mai di vista il nostro percorso”.