Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Real Podgora, si dimette Massimiliano Paluzzi

Il tecnico pontino ha ufficializzato la sua decisione in questi giorni, questa sera allenamento con il team manager Sanavia ed alcuni collaboratori



Massimiliano Paluzzi

L’attuale momento non è facile ma in ogni famiglia arrivano situazioni dure da superare insieme e questo farà anche il Real Podgora. Dopo le decisioni del Giudice Sportivo ed il ko di Ceccano infatti arrivano le dimissioni di Massimiliano Paluzzi che da ieri non è più il tecnico della società borghigiana. Una decisione difficile da prendere, la prima nella carriera dell’ex allenatore di Città di Latina e Gymnastic che dopo 15 anni non concluderà la stagione al suo posto in panchina. “Non volevamo finisse così – ha detto il presidente Fabrizio Tonazzi a nome dell’intera società – ma abbiamo deciso di rispettare la sua decisione. È un peccato perché c’è sempre stata sintonia e si era creato un ottimo rapporto. Non possiamo fare altro che ringraziarlo per il suo operato in questi mesi e per aver accettato la nostra proposta quest’estate, a lui i migliori auguri per tutto”. Una decisione arrivata per motivi personali che lo stesso allenatore pontino conferma: “Ho passato cinque mesi al fianco di persone stupende – ha detto proprio l’ex allenatore Massimiliano Paluzzi - alle quali debbo molto sul piano umano e per questo voglio essere corretto con me ma soprattutto con il Real Podgora. Sono molto stanco e logorato, ho bisogno di recuperare energie mentali e credo che starò lontano dai campi per molto tempo. Ho bisogno di ritrovare me stesso e quella grinta che piano piano si è andata spegnendo. So che lascio la squadra in un momento difficile ma forse è meglio così, magari ci sarà la scossa che gli farà fare quel salto di qualità che tutti noi aspettavamo”.