Notizie
Categorie: Promozione - Dilettanti

Riano, la stoccata di Toncelli "Cantoni, paga da bere..."

Il bomber dei rossoblù studia e si tiene in forma in questo periodo di stop. E poi, manda un messaggio al compagno



Thomas Toncelli (FOTO De Cesaris)

Voluto fortemente da Damiano Forte, Thomas Toncelli è stato il prescelto per l'attacco del nuovo Riano. La sua stagione ha ricalcato un po' quella della squadra: grande partenza, poi la flessione (causa infortunio) ed un rientro importante, da uomo decisivo, quello che si aspettavano all'Urbani. Sta approfittando dello stop per rimanere un po' di più sui libri, non tralasciando comunque qualche esercizio per rimanere in forma in caso di un ritorno sui campi da gioco "Stiamo vivendo una situazione purtroppo non bella e non si sa per quanto andrà avanti, purtroppo. Non ci viene chiesto di andare in guerra, ma di rimanere semplicemente a casa per quanto possa essere difficile, ma dobbiamo farlo pensando a quelle persone che oltre ai problemi dettati dal virus stanno vivendo anche grandi difficoltà economiche. In questo momento, dunque, con la squadra ci possiamo soltanto sentire e ci facciamo compagnia come possibile. Non so cosa aspettarmi riguardo al prosieguo della stagione, ne parliamo spesso ma sicuramente l'ipotesi di recuperare tante partite durante la settimana non è fattibile, cambierebbe troppo il corso di un campionato che già di per sé sarebbe anomalo. Penso anche che lasciare la classifica così com'è e puntare solo su play off e play out non sia giusto, equivarrebbe a falsare la stagione in un certo senso. Credo che si possa fare, invece, un mini torneo per la promozione ed uno per la retrocessione e vedere che succede. Certo è che il calcio mi manca terribilmente, anche perché l'ultima partita giocata è stata quella al rientro dall'infortunio. Mi alleno come possibile dentro casa, sfruttando ogni spazio, anche le scale del condominio. Adesso dobbiamo tenere duro e presto torneremo a festeggiare e "ad arrampicarci sulle reti" citando il grande Swaiz. Voglio cogliere l'occasione per salutare tutto il clcio laziale ma anche per ricordare ad un mio compagno di squadra un evento particolare. Penso a Fabio Cantoni che ha festeggiato il compleanno durante questo periodo di quarantena. Caro Fabio, non ti preoccupare, dovrai pagare da bere a tutta la squadra (ride ndr). E' così che si vede l'amicizia di un gruppo come il nostro".