Notizie
Categorie: Cronaca e cultura

Ritornano i primi concerti: tripletta per Max Gazzé

Il cantautore capitolino si esibirà all'Auditorium in tre serate, accompagnato dalla sua band storica e con un importante risvolto sociale



Max Gazzè (FOTO Marioni)

Il mondo della musica, e più in generale dello spettacolo, è ancora uno di quelli più in sofferenza nell'attuale fase 2, quella della convivenza col Covid-19. Riaprono ristoranti, pub e simili, ma per la musica dal vivo, o di serate tra cinema e teatro, il calendario è ancora abbastanza scarno. A ravvivare l'ambiente ci penserà Max Gazzè, pronto con tre serate di concerti alla Cavea dell'Auditorium fissate per i 2, 3 e 4 luglio. Concerti che non hanno solo l'obiettivo di far riavvicinare i suoi fan e di imprimere al concetto di normalità una sfumatura ancor più accesa, ma che hanno anche un risvolto sociale, visto che lo stesso cantautore romano ha deciso di tornare sul palco per permettere alle tante figure invisibili dello spettacolo di riprendere il lavoro, ai box ormai da mesi.  Sostenendo l’iniziativa di Francesco Barbaro, rinunciando ai compensi per essere più vicino ha chi in questo momento è in difficoltà. Gli spettacoli avranno un pubblico limitato (fino ad un massimo di 1000 persone) e, sempre per sua voce Gazzè ha affermato che "Non poteva che essere Roma la città dove ricominciare a suonare". In scaletta più o meno tutto il repertorio, dai brani che hanno lanciato la sua carriera fino alle hit più recenti.