Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Roma, una crescita esponenziale. A Perugia la quinta perla

La formazione di Tanrivermis sta dimostrando tutti i suoi valori in un periodo d'oro



Tugberk Tanrivermis, tecnico della Roma ©De Cesaris

Il derby perso col Frosinone più di un mese fa è incredibilmente stato un toccasana per la Roma. A dimostrazione che certe sconfitte, se prese nel verso giusto, ti aiutano a crescere e soprattutto a non commettere gli stessi errori. Da lì in poi, infatti, i giallorossi sono cresciuti molto e sotto tutti i punti di vista, migliorando ulteriormente alcuni aspetti secondo i quali si era distinta nella prima parte di stagione. Come la fase difensiva, diventata la portata principale del menù turco proposto da Tugberk Tanrivermis, ma non solo. Se infatti inizialmente la Roma faticava, e non poco, a trovare la via del gol, adesso il reparto offensivo appare più spigliato. Merito al lavoro dell’allenatore giallorosso, realizzato tanto sui singoli, quanto sul collettivo. Una nota più che positiva della sfida contro il Perugia, è stata la prestazione di Morgantini. Dopo la grande prova ad inizio campionato con il Cosenza, il roccioso centrale ha perso posizioni nelle gerarchie della retroguardia giallorossa, ma quando chiamato in causa risponde sempre presente. In terra umbra ha trovato anche il gol, che sia un tramplino di lancio per il prosieguo della stagione. Nel prossimo turno nella Capitale arriva la Salernitana, arriverà la sesta sinfonia di Tanrivermis?