Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Roma, venti minuti di fuoco. Tre gol e tre punti con il Lecce

La formazione di Tanrivermis archivia subito la sfida contro i pugliesi conquistando presto il bottino pieno



Esulta la Roma ©De Cesaris

Venti minuti di fuoco sono bastati alla Roma per mettere subito in discesa la sfida contro il Lecce. Dopo il pareggio in casa del Napoli c'era la necessità di centrare il successo e così è stato. Nonostante alcuni cambi nel pacchetto arretrato rispetto al match in terra campana, i giallorossi si sono dimostrati, ancora una volta, invalicabili dal punto di vista difensivo. Finora, e quindi in 17 gare disputate, la formazione di Tugberk Tanrivermis ha matenuto la porta inviolata in ben 12 occasioni: numeri eccezionali, numeri da record. Numeri che stupiscono ancora di più considerando l'ampio impiego di giocatori diversi nel corso della stagione. Cambiano le caratteristiche di ognuno, cambia la fisicità, cambia la tecnica, ma non varia l'organizzazione dell'allenatore turco. E questo è solo ed esclusivamente merito del mister, che forse qualche "errore" lo ha fatto per trovare la quadratura del cerchio. Imparare dagli errori, studiare i minimi dettagli e non lasciarsi sfuggire alcun particolare: lavoro da professionisti, lavoro da Campioni d'Italia. E tutto torna, ecco che la Roma, dopo qualche passaggio a vuoto, si ritrova a -4 dalla vetta, occupata momentaneamente da Napoli e Frosinone a pari merito. Adesso i capitolini saranno attesi da uno stop di ben 20 giorni, considerando il campionato fermo questo weekend ed il turno di riposo al ritorno in campo. Un mese in cui la Roma potrà lavorare con tranquillità, perchè il 1 marzo c'è subito lo scontro diretto col Frosinone, in quello che si prospetta come un vero e proprio derby da brividi.