Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Sagra dell'errore, con lo Spezia una giornata storta

I ragazzi di Rocchi non sono riusciti a far cadere le difese dei bianconeri e si sono resi protagonisti di una partita al di sotto della sufficienza



Lazio in formazione @DeCesaris

Consideriamola una giornata storta. Una di quelle giornate in cui non ti riesce nulla. Errori su errori, che alla fine hanno portato ad una brutta sconfitta. Lo Spezia ha sfruttato il momento ed è stato bravo a concretizzare ogni occasione che gli è capitata sotto mano, o meglio tra i piedi. Questo però non toglie che un'analisi si può fare, perchè soprattutto nei primi tempi la squadra di Rocchi in diverse occasioni ha fatto fatica ad ingranare. Era successo a Parma ed è arrivata la sconfitta; era successo col Torino ed è arrivata la sconfitta; è successo nuovamente con lo Spezia ed è arrivata la sconfitta. Poi nella ripresa la crescita c'è sempre, ma la squadra fatica spesso ad alzare i giri del motore fin dai primi minuti. Una difficoltà che con le squadre di bassissima classifica può anche non pesare, ma che quando il livello si alza si inizia a farsi pesante. Ciò che risalta maggiormente all'occhio è l'enormità di errori tecnici commessi, per una squadra che della qualità ne fa un mantra. Un calo troppo vistoso che è il primo vero campanello d'allarme della stagione. Nulla di veramente preoccupante, ma che comunque deve far riflettere, perchè una squadra con giocatori di un così alto tasso tecnico, non può permettersi un calo mentale così importante. Il gruppone playoff rimane compatto, ma ora non bisogna più fare passi falsi contro squadre di livello inferiore. Una giornata storta è da tutti, occhio però a non sottovalutare i segnali.