Notizie
Categorie: Dilettanti

Sibilia "Esistono tre priorità: sanitaria, sociale e sportiva"

Il presidente della LND invita a non abbassare la guardia nei confronti dell'epidemia e invita a non fare previsioni



Cosimo Sibilia

In un'intervista rilasciata al Corriere dello Sport il presidente della LND Cosimo Sibilia è tornato a parlare della prosecuzione dei campionati dilettantistici italiani analizzando la situazione ed indicando le prospettive future, prima fra tutte la sostenibilità del sistema calcio, alla luce anche delle richieste che verranno portate dalla FIGC al Governo. “In questo momento ci sono tre priorità: sanitaria, sociale e sportiva - dice Sibilia - L’emergenza obbliga tutti a rispettare le indicazioni sanitarie e restare a casa. L’aspetto sociale ci invita a riflettere sulle prospettive in attesa che possa riprendere quella sportiva che amiamo. Adesso viviamo l'emergenza e non bisogna abbassare la guardia. Oggi è impossibile fare delle previsioni e siamo tutti legati alla temporalità dell’epidemia. L’importante è superare la fase dell’emergenza evitando strappi nella rete sociale. È una partita da vincere con pazienza e forza d’animo”