Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Silvio Crisari è il nuovo CT della Norvegia

La federazione norvegese ha scelto l'ex selezionatore della rappresentativa Allievi per sostituire Sergio Gargelli



Silvio Crisari, neo CT della Norvegia

Come un fulmine a ciel sereno: Silvio Crisari è il nuovo commissario tecnico della Norvegia di futsal. Prosegue così la tradizione italiana voluta dalla federazione norvegese, con il tecnico romano che prende il posto dell'uscente Sergio Gargelli. Per Crisari si tratta di una nuova entusiasmante sfida, dopo quella vinta alla guida delle Rappresentative regionali (due scudetti consecutivi come selezionatore degli Allievi) e tanti talenti scoperti e lanciati nel calcio a 5 dei grandi.

I primi contatti c'erano stati poco più di un mese fa, con un incontro che si era tenuto nel palazzo della federazione ad Oslo. Un incontro che ha soddisfatto entrambe le parti fino alla nomina dei giorni scorsi. "E' per me motivo di orgoglio che una nazione evoluta come la Norvegia abbia deciso di puntare su di me". Sono queste le prime parole di Silvio Crisari, già pronto a tuffarsi in questa nuova avventura. Crisari partirà per la Scandinavia a fine agosto per osservare le prime partite del campionato norvegese e per incontrare e pianificare il lavoro assieme al suo nuovo staff. Il tecnico romano non si si occuperà solo di nazionale, ma ricoprirà anche il ruolo di formatore. Nei prossimi mesi verranno organizzati degli incontri con le società di calcio a 11. La federazione norvegese ha infatti mostrato grande interesse anche per il lavoro portato avanti da Crisari da diversi anni, ossia l'inserimento della metodologia del futsal nel calcio a 11. "Assieme ad uno staff incontrerò le principali società di calcio norvegese per parlare dell'implementazione delle metodologie di lavoro nel calcio a 11".

A metà settembre prenderanno il via i primi raduni sotto la guida del nuovo ct, che dorvrà prepararsi al primo importante appuntamento stagionale: la Coppa di Scandinavia, che si giocherà nel mese di dicembre e molto attesa da tutte le nazioni del nord Europa.