Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Sora e Pomezia, profumo di spareggio? È una delle ipotesi

Se Tersigni e Bussi dovessero arrivare appaiati sarà sfida in campo neutro. Intanto ci sono Lavinio e Pro Calcio da battere. Arce quarta a un punto



A sinistra il Sora (©Torrisi), a destra il Pomezia (©Del Gobbo)

Ad una giornata dal termine del campionato 2018/19 la classifica del girone B di Eccellenza recita: Pro Calcio Tor Sapienza promossa in Serie D con un turno di anticipo, dietro appaiate in seconda posizione Sora e Pomezia, con l'Arce subito ad inseguire a quota 55 punti. Una corsa a tre dunque per stabilire chi andrà a giocarsi le proprie chances negli spareggi nazionali. Sarà quindi un ultimo turno tutto da vivere ricordando che, in caso di arrivo a pari punti ci sarà lo spareggio in campo neutro come successe ad esempio nella stagione 2014/15 tra Serpentara e Colleferro. Nello specifico, i bianconeri di Tersigni se la vedranno al Bruschini contro un Lavinio che cerca punti pesanti per salvarsi direttamente senza passare per i play out. Il Pomezia di Bussi sarà invece di scena al Castelli per incontrare una Pro Calcio già in D ma con la squadra di Anselmi che, come affermato anche dallo stesso allenatore gialloverde, non farà nessun tipo di sconto giocandosi la partita come se fosse ancora decisiva. E poi c'è l'Arce, con la formazione di Campolo costretta a vincere contro una Vigor non ancora matematicamente salva sperando al tempo stesso in un doppio passo falso di Sora e Pomezia. Potrebbe entrare in gioco anche la classifica avulsa in caso di pareggio dei gialloblù e delle sconfitte di sorani e pometini, anche se questa ipotesi rimane la meno accreditata almeno sulla carta. Non resta allora che vivere minuto per minuto l'ultimo turno della regular season, gli ultimi 90' al cardiopalma che ci saranno una risposta definitiva su chi andrà a giocarsi la promozione in territorio nazionale.