Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Sporting Genzano, Salerno carica: "Vogliamo la salvezza ora"

Si prepara ad affrontare l'Atletico Vescovio lo Sporting Genzano di Salerno, dopo i tre punti conquistati sul campo del Casal Barriera



Aldo Salerno ©Del Gobbo

Trasferta vittoriosa per lo Sporting Genzano che domenica si è imposto per 2-0 sul campo del Casal Barriera. Abbiamo quindi intervistato il tecnico dei biancoazzurri Salerno che ha commentato così la vittoria: “E’ stata una partita difficile, loro sono stati molto bravi nel primo tempo a metterci in difficoltà, ma noi abbiamo legittimato nel secondo tempo andando a segno con le occasioni create. Abbiamo tuttavia rischiato molto con i due rigori contro, ma siamo stati salvati dal nostro portiere Leacche che ci ha permesso di portare a casa i tre punti”. Leacche che infatti ha ipnotizzato per ben due volte i rigoristi del Casal Barriera, prima parando il penalty di Miccio, poi quello di Matarazzo nei minuti finali. Nella prossima gara lo Sporting Genzano affronterà l’Atletico Vescovio, una squadra in netta risalita che mister Salerno giudica così: “Sarà una partita ostica sotto tutti i punti di vista. Il Vescovio si sta ritrovando in questa fase di campionato e verrà da noi per dare un seguito a questi risultati. Noi dovremmo prendere d’esempio quest’ultimo match contro il Casal Barriera, restando quindi concentrati e sempre in partita; dipendiamo esclusivamente da noi stessi.” Vuole ora la salvezza mister Salerno, un obiettivo raggiungibile per la sua formazione: “Dobbiamo ragionare un passo alla volta, per adesso puntiamo a raggiungere i 40 punti che ci potranno garantire la permanenza in questa categoria. La pressione però è tanta, non ci possiamo permettere il lusso di sbagliare, poiché nel momento in cui toppi anche solo due partite rischi di compremettere il tutto”.