Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Tanrivermis a trazione anteriore, quante alternative là davanti

La Roma può contare su un parco attaccanti che scalpita, in vista della finale contro il Milan il tecnico studia il gruppo



Tanrivermis studia il piano anti Milan ©DeCesaris

Tanrivermis studia e prepara il piano anti-Milan. Per il turco e la sua Roma si avvicina la partita più importante dell'anno con il tecnico alla ricerca degli uomini giusti per centrare l'impresa Scudetto. Soprattutto là davanti, l'allenatore giallorosso dovrà ponderare bene le sue scelte avendo solo l'imbarazzo della scelta. All'orizzonte non sembrano esserci particolari sconvolgimenti con i capitolini che continueranno a puntare sul loro ormai consueto tridente. Ciascuno degli attaccanti è pronto a giocarsi una maglia da titolare ma, come già successo durante l'anno, con la consapevolezza di saper e poter incidere in maniera determinante anche a gara in corso. Sugli esterni il rientro di Cherubini è prezioso poiché può dare quella dose di imprevedibilità e sfrontatezza fondamentale per far saltare il banco in una finale bloccata. Discorso simile sull'altro versante dove le fiammate di Koffi possono essere un'autentica spina nel fianco per gli esterni bianconeri che dovranno per forza di cose guardarsi negli specchietti. Non bisogna però soffermarsi esclusivamente sulla coppia vista in semifinale perchè Tanrivermis guarda con attenzione anche a Liburdi, uno che ha chiuso l'anno in crescendo e che in passato ha già tolto le castagne dal fuoco ai suoi. Altri due nomi caldi negli ultimi venti metri sono poi quelli di Padula e Simone che, anche se sono rimasti a secco nella semifinale, nella giornata giusta in campionato hanno dato un apporto importante nell'economia dell'attacco giallorosso. Tanrivermis, in vista della finale, ha solo l'imbarazzo della scelta e studia la sua Roma a trazione anteriore.