Notizie
Categorie: Giovanili

Tor Tre Teste, Pane racconta il momento dei rossoblu

L'analisi del dirigente di Via Candiani sul week end alle porte, poi sul Francesca Gianni puntualizza: “Tutto a gonfie vele”



Pane, ds della Tor Tre Teste

La seconda giornata dei campionati Elite è ormai alle porte e i vari gruppi della Tor Tre Teste si stanno preparando al meglio per affrontare le gare che il calendario ha riservato. Con il direttore sportivo Edoardo Pane abbiamo deciso di fare una panoramica sulle rose dell'agonistica, partendo dai ragazzi della Juniores Elite: “Sabato contro il San Michele c'è stata una piccola battuta d'arresto, ma c'è tanta voglia di reagire. La rosa di Mei è lunga e di qualità. Diciamo che questa sconfitta ci è servita da lezione per la prossima gara contro l'Itri, una trasferta su un campo molto difficile”. Gli Allievi Elite di Emiliano Corsi stanno lavorando duramente per ottenere il primo successo stagione dopo il pari interno con l'Albalonga: “I castellani si sono presentati al Candiani ben messi in campo e ci hanno lasciato pochissimi spazi per far male – dichiara Pane – Il pari ha fatto capire ai ragazzi che tutte le squadre che affronteremo in futuro avranno questo tipo di atteggiamento. Mi aspetto una bella reazione nella sfida con il San Paolo Ostiense”. Sarà invece il Giardinetti l'avversario degli Allievi Fascia B della Tor Tre Teste. I rossoblu vanno a caccia della seconda vittoria stagionale: “Il Giardinetti è partito molto bene – dichiara Edoardo Pane - Non dobbiamo assolutamente sottovalutare questo avversario. L'atteggiamento però non mi preoccupa molto, soprattutto per quello che ho visto sabato scorso contro la Libertas Centocelle. I 2002 hanno giocato una partita da uomini più che da ragazzi: questo è lo spirito giusto”. Infine uno sguardo ai due gruppi Giovanissimi. I 2003 devono riscattare il ko del Centro Vigor con il Certosa, mentre i 2004 vogliono dare continuità alla grande e larga vittoria (10-0) ottenuta contro la Viterbese. “Chi ha visto la gara con la Perconti sa che abbiamo fatto la partita – commenta Edoardo Pane - L'atteggiamento è stato quello giusto. Nel calcio però è fondamentale segnare e a noi è mancato un po' di cinismo. Speriamo di trovarlo domenica contro il Certosa. I Giovanissimi Fascia B Elite invece devono tenere altissima la concentrazione. Siamo contenti del successo con la Viterbese, ma ogni gara riserva le sue difficoltà e la trasferta di Rieti va affrontata nella maniera giusta”. Le notizie positive però arrivano anche dal Francesca Gianni, struttura riportata in auge dalla dirigenza della Tor Tre Teste: “Nonostante le tante voci, che sono quasi di rito quando si parla di questo impianto, dove tutti gli anni le società che lo prendono in gestione non durano più di una stagione, posso affermare con orgoglio che le cose al Francesca Gianni procedono a gonfie vele: da due anni! – dichiara sorridendo il direttore sportivo dei rossoblu - La scuola calcio cresce sempre di più e la strada è quella giusta: stiamo lavorando tantissimo per migliorare ogni tipo di servizio e sono certo che ci toglieremo importanti soddisfazioni".