Notizie
Categorie: C/5 Regionali - Calcio a 5

Torrino, Corsaletti: "Sono soddisfatto e non è finita qui"

Il tecnico di via del Deserto di Gobi dice la sua sulla stagione alle porte



Salvatore Corsaletti

Dopo gli acquisti e le conferme, è il tecnico della prima squadra, Salvatore Corsaletti, a fare il punto della situazione in casa Torrino. Dai nuovi arrivati, ad una rosa che potrà essere ancora rinforzata, fino agli obiettivi della stagione che sta per iniziare e la rinascita del settore giovanile. Con una certezza, sottolineata dallo stesso tecnico: il Torrino c’è.

Corsaletti si ritiene soddisfatto del lavoro svolo dalla società finora, e annuncia dei possibili nuovi innesti nelle prossime settimane: “Grazie agli sforzi di tutta la società, con in primis i massimi dirigenti Cucunato e Nappi, stiamo facendo una bella rosa, e ancora non è finita: stiamo valutando sul mercato tutte le possibilità per completare al meglio la squadra. Ci hanno contatto molti giocatori, anche dal nazionale, per venire a giocare da noi: stiamo valutando tutte le proposte e continuiamo nella ricerca. Il profilo dovrà rispettare tutti i nostri canoni”. “Siamo disposti ad investire a livello economico solo per elementi validi che hanno voglia di emergere e sposare una idea di programmazione Nazionale per i prossimi anni”, aggiungono dalla società.

Il tecnico pluricampione d’Italia con le rappresentative Allievi e Juniores del Lazio analizza poi la composizione della rosa che avrà a disposizione: “Nella rosa che abbiamo confermato ci sono già giocatori importanti come Fiorito, Biraschi, Preto, Baldanza, Odorisio, Pagliaro e Modanesi, solo per fare alcuni nomi, che saranno affiancati dai nuovi arrivati Parigi, D’Orrico, Lazzeri, Lorenzoni e Schiavi. La nostra è una rosa prettamente giovane, siamo molti classe ‘98 e ’99: per questo cercheremo di aggiungere qualche giocatore d’esperienza. L’obiettivo è creare un giusto mix tra gioventù ed esperienza. Per i ragazzi Under sono molto soddisfatto: giocheranno molto non per l’età, ma perché sono bravi, abbiamo un’ottima rosa di Under e molti faranno la spola con la prima squadra. Sono molto soddisfatto anche per l’organigramma dello staff tecnico, che è stato completamente rinnovato e completato in tutte le figure che servivano, dal preparatore dei portieri, al preparatore atletico, ai tecnici delle Under e allo staff medico. Quest’anno sarà una ripartenza: il nostro obiettivo sarà quello di fare un campionato di media-alta classifica”.

Il Torrino, come storia e tradizione impongono, sta ricostruendo anche il settore giovanile: “Puntiamo molto sui giovani: per questo, in collaborazione con l’A.S.D. Eur T.M., abbiamo anche ricreato la scuola calcio con le categorie Under 13 e Under 15. Inoltre, stiamo allestendo l’Under 21 sotto età: nel mese di settembre ripartiranno anche gli stage per completare questa categoria. Quest’anno, poi, dopo molti anni il Torrino riavrà anche la sua squadra femminile, Pimpolari sarà il tecnico e con questo gruppo puntiamo in alto”.

Infine, la chiusura con una panoramica sulla prossima stagione e una certezza: “Sarà un anno particolare causa Covid-19, ma il Torrino c’è: il 90% della squadra dell’anno scorso è stata confermata, la rosa è stata integrata con ottimi giocatori e stiamo ancora sul mercato per completarla. Il 10 settembre inizieremo la preparazione atletica: abbiamo già stabilito tre amichevoli prima dell’inizio del campionato. Il Torrino è presente, il Torrino c’è”.