Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Torrino, il cuore non basta: passa lo Sporting Hornets

La formazione rossoblù cade contro i gialloneri e deve salutare la Coppa Lazio



Torrino Village

Il Torrino C5 esce dalla Coppa Lazio a testa alta: la squadra di Caiazzo, con una buona prova contro un’ottima Sporting Hornets, esce con tanti rimpianti per la differenza reti, e recrimina per tante reti mancate e decisioni penalizzanti.

I padroni di casa sbloccano il match a metà del primo tempo con Legnante, che chiude una triangolazione con Biraschi ed appoggia in rete l’1-0. Poco dopo, in una delle poche sortite offensive degli ospiti nella prima frazione, De Lillo con un bel destro pareggia i conti. A pochi secondi dal termine del primo tempo il Torrino torna avanti con Biraschi: 2-1 e qualificazione ancora in bilico.

Nella ripresa però lo Sporting Hornets ha un impatto più deciso sulla gara: una serie di errori della terna arbitrale influiscono sul match, e sono ancora una volta penalizzanti per il Torrino, che continua a pagare dopo gli errori di sabato scorso con la Vigor Perconti. Segnano prima Filipponi e poi Stoccada con due tiri non irresistibili che battono Corsetti e portano il punteggio sul 2-3. La partita si innervosisce, gli animi si scaldano, le decisioni arbitrali non contribuiscono a portare serenità e spezzano il ritmo di gioco. Il Torrino ci prova in tutti i modi, e riesce a tornare avanti grazie alla bella tripletta del giovanissimo Odorisio. Nel momento decisivo, Ottaviani, sugli sviluppi di un calcio di punizione, realizza la quarta rete degli ospiti tra le proteste generali. Non serve il forcing finale del Torrino: un tiro libero che finisce sul palo, e un paio di interventi decisivi del portiere ospite fermano il sogno qualificazione. Anche l’inserimento del portiere di movimento in campo non cambia il risultato della gara.

Passa lo Sporting Hornets per differenza reti e per aver capitalizzato al massimo la gara all’andata.