Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

U15, gli “Osservati Speciali” della quattordicesima giornata

Cinque protagonisti, o semplicemente cinque tra allenatori, squadre o giocatori da cui aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend



Una nuova giornata del campionato Under 15 è alle porte. C'è chi si prepara al riscatto, chi invece vuole continuare a volare. Abbiamo cercato di individuare i cinque “osservati speciali”, cinque protagonisti annunciati, o semplicemente da chi è lecito aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend dedicato ai 2003 dei club di Serie A e B Serie C.

Image title


Mauro Fattori (Roma)

Mauro Fattori (©Del Gobbo)

Da adesso in poi saranno tutte finali per la Roma, che avrà un margine di errore molto vicino allo zero. I giallorossi non vincono da due mesi esatti: la trasferta di Crotone rappresenta l’ultimo sorriso di Fattori & Co., dopodiché due sconfitte e due pareggi. I 10 punti di distacco dalla vetta rappresentano una scalata difficile, con il tecnico chiamato a recuperare i suoi ragazzi soprattutto dal punto di vista mentale.


Tommaso Rocchi (Lazio)

Tommaso Rocchi (©GazReg)

La squadra biancoceleste è reduce da un finale di girone d’andata non positivo, ma durante il periodo di festività natalizie ha potuto togliersi la piccola grande soddisfazione di vincere il Torneo Terre d’Irpinia, battendo in finale l’Avellino secondo in classifica nel Girone C. Un’iniezione di fiducia importante per tutto il gruppo, che ora Rocchi dovrà far fruttare al meglio in ogni ragazzo.


Frosinone, l’ora di ripartire

Frosinone (©Torrisi)

Due sconfitte di fila che non ci volevano per arrivare al giro di boa, che hanno fatto fare un piccolo passo indietro alla squadra di Carinci. Adesso però i gialloblu sono chiamati a reagire e a partire con il piede giusto in questo 2018, contro un Perugia non di certo irresistibile ma da rispettare e non sottovalutare. 


Milan, la macchina da gol con il turbo inserito

I rossoneri sembrano essere la squadra più in forma dell’ultimo periodo, reduce da sei vittorie consecutive con una posizione di classifica sempre più interessante. Quello che ha sorpreso negli ultimi turni, però, è la facilità con cui i diavoli arrivano al gol (4 di media nelle ultime 6). Una macchina da gol di cui N’Gbesso è il capocannoniere con 9 sigilli, seguito da Nasti (6) e la coppia Boni-El Hilali (entrambi a 5). Il Milan corre forte e non vuole fermarsi.


Racing Fondi, voglia di riscatto

Racing Fondi (©Del Gobbo)

Tre sconfitte di fila hanno costretto i rossoblu a salutare il 2017 con il morale un po’ basso, ma adesso è arrivato il momento del riscatto, soprattutto per cercare di puntare ad un piazzamento playoff. Per il Racing Fondi potrebbero arrivare già delle risposte in questo weekend, con la trasferta sul campo della Paganese seconda in classifica che rappresenta un ostacolo difficile, ma da cui la squadra di Decataldo potrebbe trarre la giusta forza per rialzarsi.