Notizie
Categorie: Altri sport

U16- Duemila12 in trionfo: è suo il titolo territoriale

Dopo il successo dello scorso anno con l'Under 14 il team di Cappelletti si impone in finale contro Cittaducale



Dopo il titolo Under 14 della passata stagione, arriva un’altra grande soddisfazione per la Duemila12 de’ Settesoli: la squadra allenata da Pietro Cappelletti ha battuto 3-1 l’Sck KK Eur Volley e a Cittaducale, in provincia di Rieti, si è laureata campione territoriale Under 16 femminile della FIPAV Roma.

La Duemila12 de’ Settesoli è campione territoriale


Sul podio è salita anche la Virtus Roma che con lo stesso risultato ha avuto la meglio sul Volleyrò. Tutte e 4 le società sono qualificate per la fase regionale FIPAV Lazio. Al Pala Rufina l’Sck KK Eur Volley è partito a mille all’ora, conquistando il primo set con il risultato di 25-17 grazie a una battuta molto più incisiva (la salto flot crea problemi nella ricezione del Settesoli) e a una maggiore precisione in attacco. Superate le difficoltà iniziali, però, Testa e compagne sono diventate padrone del match, imponendosi con qualità e determinazione.  Nel secondo parziale, ad esempio, si è registrato il massimo vantaggio sull’8-18 (17-25 il finale), mentre nel terzo set (21-25) il margine è stato minore, ma sempre rassicurante in favore delle rosanero. Tra le rosanero sono salite in cattedra Flori e Ambra Comandini, ma anche il sistema muro-difesa è sembrato girare alla perfezione. Nel quarto set la partita è stata decisamente più equilibrata: nel punto a punto, comunque, meglio il Duemila12 de’ Settesoli in tutti i fondamentali. La Virtus Roma si è presa la medaglia di bronzo al termine di un’ottima prova: le gialloblù di Luigia Cimini hanno superato 3-1 l’Asd Volleyrò nella finalina, mostrando al numeroso pubblico presente una pallavolo di alto livello soprattutto nei primi due set. Il Volleyrò ha mostrato fino in fondo le sue qualità solamente nel terzo parziale, ma le nerazzurre non sono riuscite a invertire l’inerzia del match. Come miglior giocatrice delle finali è stata scelta Lorenza Flori, opposto della Duemila12 de’ Settesoli. All’evento hanno partecipato Roberto Maiolati, delegato FIPAV per il territorio di Rieti, e Maria Grazia Angeletti, assessore ai servizi sociali, scuola, cultura e pari opportunità del Comune di Cittaducale, che ha patrocinato l’evento. “La pallavolo a Cittaducale ha sempre avuto un ruolo fondamentale nella crescita dei giovani – ha dichiarato Maria Grazia Angeletti – Siamo felici di aver ospitato questo evento, che sono la naturale prosecuzione delle finali scudetto Under 16 che abbiamo organizzato a maggio. Con la FIPAV Roma c’è una sinergia fatta di valori, visione e progettualità. Stiamo lavorando sul territorio per realizzare altre due strutture, affinché lo sport sia sempre più protagonista”. “Vedere la palestra di Cittaducale così piena e festante ci riempie d’orgoglio – le parole di Maiolati – la pallavolo nella provincia di Rieti continua a vivere grazie alla passione di dirigenti, allenatori e atleti che si impegnano ogni giorno. A loro va il nostro plauso. Nel 2020 Rieti è città dello sport e ci prepariamo alla 20a edizione della “Festa della Pallavolo” dedicata a tutte le scuole. Sarà un compleanno speciale, che cercheremo di festeggiare nel migliore dei modi con qualche sorpresa per i piccoli atleti”