Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 17 DIL.

U17, gli "Osservati Speciali" della 16ª giornata

Allenatori, squadre o giocatori: ecco da chi aspettarsi qualcosa in più nel prossimo turno di campionato



Un nuovo weekend è alle porte e, come di consueto, arriva la nostra rubrica riservata agli "Osservati Speciali". Ecco su chi, tra allenatori, squadre e giocatori, si sposteranno i riflettori in vista del prossimo turno del campionato Under 17.

Image title


Ottavia-Trastevere 

Gianluca Pietrucci

Rompiamo il ghiaccio con la sfida tra due squadre di metà classifica distanti tra loro una sola lunghezza. Da una parte l'Ottavia di Palmucci, reduce dal ko all'inglese contro il Tor di Quinto, cercherà il riscatto proprio contro l'avversaria inseguitrice per aumentare ancor di più il divario nei punti sperando al contempo in un mezzo passo falso dell'Accademia Calcio Roma. Dall'altra i granata di Pietrucci arrivano all'appuntamento con un bruciante pareggio alle spalle maturato nella ripresa contro il Montespaccato. Il pari non basta e potrebbe essere nocivo ad entrambe. per smuovere le acque occorono i tre punti.


Lodigiani-Vigor Perconti

Andrea Persia (©Piccirilli)

Voltando pagina e addentrandoci nel Girone B salta subito all'occhio il big match tra Lodigiani e Vigor Perconti, rispettivamente la quarta e la prima in questo torneo. Il team di Marra è in un buonissimo momento stagionale. Imbattuto da ormai due mesi e una serie di risultati utili consecutivi che gli consente di occupare con merito la quarta posizione. La vetta dista -7 ed è occupata dalla corazzata blaugrana allenata dal tecnico Persia, non una novità nella nostra rubrica. Miglior attacco e miglior difesa del campionato e una sola sconfitta a macchiare lo strepitoso percorso della Vigor. La prima per accorciare il divario, la seconda per aumentarlo e seminare le inseguitrici.


SS. Michele e Donato-Città di Anagni

Esultanza dell'Under 17 Elite San Michele e Donato

Scendiamo di qualche gradino e poniamo attenzione alla sfida a distanza tra SS. Michele e Donato e Città di Anagni. Classifica molto corta nella zona medio bassa e carte in continuo rimescolo. ll team di Giustini arriva acciaccato dalla sonora e sorprendente sconfitta fuori casa contro il Certosa. La fortuna di disputare l'incontro tra le mura amiche è una chance importante per ripartire. A controbattere c'è il Città di Anagni, uscito con le ossa rotte dallo scontro contro la Lodigiani terminato 5-1. Il pareggi è da escludere per entrambe. Vincere è l'unico rimedio per tornare a sorridere e per non restare indietro.


CSS Tivoli-Grifone Gialloverde (Regionali Girone B)

Match di cartello tra la prima e la terza forza del campionato, distanti solamente un punto. Una classifica che parla da se e che racconta al meglio la vivacità di questo girone. La CSS Tivoli comanda la vetta. Un reparto offensivo paragonabile a una flotta navale per i ben 68 gol messi a segno in 13 incontri. E una difesa poco vulnerabile con le 13 reti incassate. A cercare di ribaltare la situazione ci sarà il Grifone Gialloverde, distante un punto e pronto a invertire le gerarchie di comando sperando in un passo falso del Sansa, primo pari merito con i tiburtini.


Sport City-Cynthia (Provinciali Girone A)

Altro big match che infuoca il nuovo anno è quello che si gioca tra le prime due del girone. Due squadre speculari che offrono un calcio spumeggiante e che ancora non hanno trovato un avversario in grado di mettergli i bastoni tra le ruote. I padroni di casa dello Sport City sono primi per differenza reti, vantano il miglior attacco del torneo, 55 gol messi a segno e una difesa che difficilmente si lascia sorprendere che ha subito fino a questo momento 7 reti. Dall'altra a pari merito c'è il Cynthia, con un assetto offensivo, si fa per dire, più moderato, 49 sigilli e una difesa impenetrabile, la migliore, che ha subito un solo gol. Che sia questa la volta che una delle due ceda di fronte ad un avversario? Una cosa è certa, sarà una grande sfida.