Notizie

Uefa Youth League, Inter riammessa alle fasi finali

La squadra di Madonna è stata reinserita nel torneo dopo la rinuncia fatta durante il periodo dell'emergenza Covid



Inter riammessa nella Youth League @InterFC

Una settimana fa la UEFA aveva ufficializzato il ritorno del campionato continentale più famoso destinato alle squadre Primavera, la Youth League. Oggi invece è arrivata l'ufficialità per quanto riguarda la riammissione dell'Inter nel torneo. Per capire meglio la situazione, però, è opportuno fare qualche passo indietro, tornando al mese di marzo; in piena emergenza Coronavirus, infatti, la società neroazzurra aveva deciso, per preservare al massimo l'incolumità dei suoi giocatori, di ritirare la squadra dalla massima competizione giovanile d'Europa. Ed ora, tre mesi dopo, è arrivata la notizia della riammissione dell'Inter al torneo. Come preventivato da noi proprio qualche giorno fa (clicca qui per vedere l'articolo), la squadra di Madonna è stata reinserita e potrà così giocarsi le sue carte il 16 agosto, quando a Nyon andrà ad affrontare il Rennes negli Ottavi di finale. Precedentemente la sfida si sarebbe dovuta giocare a Firenze l'11 marzo, ma naturalmente la UEFA ha deciso di condensare tutte le gare a dopo Ferragosto a Nyon. In caso di passaggio del turno si prospetterebbe un possibile Quarto di finale contro la Juventus, in un derby tutto italiano nel caso in cui anche i bianconeri battessero il loro avversario, il Real Madrid. La decisione di riammettere l'Inter è stata presa dalla Commissione disciplinare, etica e di controllo del massimo organo europeo, che ha deciso di archiviare il procedimento contro i neroazzurri. Questo il comunicato:


"Alla luce della situazione senza precedenti causata dal Covid-19, in seguito a un accordo fra entrambi i club e nello spirito della Youth League, il match si giocherà secondo il nuovo calendario approvato dal Comitato esecutivo della Uefa".