Notizie
Categorie: C/5 Regionali - Calcio a 5

Unipomezia, Grasso: "Vinciamo anche questa partita"

Le parole del veterano rossoblù: "Dopo questa situazione sarà ancora più bello tornare in campo tutti assieme"



Manuel Grasso

Una situazione nuova e difficile da affrontare. In attesa di capire quelle che saranno le decisioni del governo sull'emergenza sanitaria, sono molte le squadre che si allenano a casa, sia per provare a tenere alta la concentrazione che per distrarsi, in qualche modo, da una realtà davvero complicata. Sulla stessa linea d'onda anche l'Unipomezia, di mister Luigi Polesi, che ha visto interrompersi bruscamente la sua prima esperienza nel secondo campionato regionale. A parlare dell'umore che si respira in casa rossoblù è uno dei veterani del Palalevante, Manuel Grasso, giocatore in campo, ma sempre attento a tutte le necessità della squadra al di fuori del rettangolo di gioco: “Siamo naturalmente tutti preoccupati per questa situazione, ma è anche vero che per noi il futsal è una vera e propria mania, quindi ci piacerebbe poter tornare in campo, anche ad agosto se necessario perché ci manca tantissimo poter giocare. Non per la classifica o per altro, ma solo per la passione che si spinge”. Ora però la mente dei ragazzi è rivolta solo all'emergenza sanitaria: “Ci sentiamo spesso tramite i messaggi e cerchiamo, tutti insieme, di allenarci anche da casa. Io, ad esempio, sto giocando sempre con il pallone di mia figlia ed ho approfittato di questi giorni per insegnarle a calciare e a parare. L'importante, però, è quello di seguire tutte le indicazioni che ci arrivano dal governo. Dobbiamo combattere e possiamo farlo sono restando a casa per limitare la diffusione del contagio. Quindi sarà ancora più bello tornare tutti insieme in campo”.