Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Velletri, il bilancio del week end delle giovanili

Le formazioni dell'agonistica veliterna hanno chiuso un fine settimana positivo



L'esultanza del Velletri

Chiuso un altro week end in casa Velletri, questo il bilancio delle gare del settore giovanile veliterno


Under 21

Prima vittoria dei ragazzi di Vicario al termine di una partita rocambolesca contro l’Arena Cicerone di Gaeta. Una vittoria giunta nei secondi finali della gara, dopo una rimonta che fino a qualche minuto prima sembrava difficile. Di fatto, entrambi le formazioni non avevano ancora confezionato nessuna vittoria e si sono scontrate a viso aperto. Erano gli ospiti però ad approfittare delle disattenzioni dei veliterni ed a chiudere il primo tempo in vantaggio di una rete a zero. Nella ripresa il Velletri tentava di riprendere in mano la partita, ma gli ospiti riuscivano a raddoppiare. Sul due a zero e a pochi minuti dalla fine, sembrava essere un’altra partita segnata. Invece i biancoblù si scuotevano e Renna saliva in cattedra. Dapprima accorciava le distanze, rientrando in partita. Poi il Velletri riusciva a segnare ancora trovando il pareggio con Renna e in zona Cesarini, addirittura trovava la terza rete ancora con Renna, portando a casa la prima vittoria stagionale. Domenica il Velletri sarà in campo contro l’Atletico Pavona, sulla carta una squadra alla portata del Velletri.


Under 19 

Vittoria all’inglese per i ragazzi di mister Nanni che con un gol per tempo regolano lo United Aprilia. Si è trattata di una gara dinamica e giocata a tutto campo da entrambe le formazioni che si sono affrontate a viso aperto . Ne è nata una bella partita, equilibrata e in bilico, che ha divertito gli spettatori presenti. Il Velletri ha mantenuto il pallino del gioco e l’Aprilia è stato abile a coprirsi ed a ripartire. Diverse le occasioni creata nel primo tempo dalle due formazioni, ma a 4 dal termine della prima frazione, ecco l’episodio che rompe gli equilibri. Sgueglia salta l’uomo sulla banda laterale e vola verso la porta, il suo passaggio al centro è perfetto per Mandato che in corsa colpisce a rete e porta in vantaggio il Velletri. Nella ripresa l’Aprilia tenta di recuperare lo svantaggio ma i biancoblù veliterni reggono l’urto, anche quando Palma viene espulso dal direttore di gara. Nei due minuti successivi in inferiorità numerica, l’Aprilia cerca il gol del pareggio, ma la difesa veliterna regge gli assalti degli ospiti che on riescono a sfruttare l’uomo in più. Ristabilita la parità il Velletri esce dal guscio e cerca di impensierire la retroguardia apriliana. Acchioni colpisce un doppio palo. L’Aprilia le tenta tutte e alza il ritmo e proprio durante una pressione in area veliterna , Cammarota pesca il jolly. Dalla sua area di rigore calcia potente verso la porta avversaria, quasi a spazzare il pallone. La Sfera prende effetto e si alza, per poi calare alle spalle del portiere dell’Aprilia insaccandosi in rete, tra la gioia e la sorpresa dei giocatori veliterni. Un “gollasso” cost to cost che Cammarota ricorderà per le prossime settimane. Al termine applausi per tutti. Per i biancoblù di mister Nanni tre punti che fanno morale oltre che classifica trovandosi ora in zona play off. Sabato i veliterni saranno di scena nella capitale contro la Roma capolista. Una gara difficile contro i primi della classe.


Uno scatto dal Polivalente

Under 17

Prima vittoria dei ragazzi di mister Scarsella, che battono il Laurentum con pieno merito. Una bella gara, giocata nonostante un tempo inclemente per via della pioggia, che ha visto il Velletri sempre in partita e soprattutto con determinazione ha avuto la meglio di una formazione ospite che si era presentata a Velletri con due vittorie conseguite. Ma per gli ospiti non c’è stato il proverbiale due senza tre, perché sul loro cammino hanno trovato un Velletri determinato a conquistare la prima vittoria. E così è stato. Il Velletri non ha dato respiro alla formazione del Laurentum ed ha sciorinato un buon gioco di squadra tanto che il risultato finale ne è la dimostrazione. Il primo tempo per lo più equilibrato si chiude con il vantaggio di una rete a zero per il Velletri. Nel secondo tempo il Laurentum ha tentato di recuperare la gara senza riuscirci, ed anzi il Velletri ne ha approfittato con delle rapide ripartenze che hanno messo in difficoltà gli ospiti, che hanno subito altre tre reti. Ad andare a rete per il Velletri, Stregapede , Gualtieri , Cascapera e El Amri Talib. Da sottolineare il ritorno nelle file del Velletri calcio a 5 di Alessio Cascapera dopo due stagioni in prestito con la Lazio calcio a 5, dove ha potuto fare esperienza. Una vittoria che di certo fa morale e che è stata salutata con entusiasmo da tutto l’ambiente. Sabato prossimo i ragazzi di Scarsella saranno di scena a Frosinone, una partita non facile, ma che i biancoblù sapranno ben interpretare.


Under 15

I ragazzi di Montagna si devono accontentare alla fine della partita di un pareggio. Tre pari contro l’Albano che era venuto a Velletri consapevole della forza dei ragazzi veliterni, ai quali è mancata un pizzico di fortuna, visto che sul 3 ad 1 per i veliterni sono tante le palle gol mancate, con pali e traverse ad impedire alla palla di entrare. Un peccato perché ai punti il Velletri avrebbe meritato di più ma alla fine si sa che nel calcio e anche nel futsal è uguale, quando si sbaglia troppo si finisce per subire. Così è stato. L’Albano dopo aver subito si è pian piano riorganizzato e alla fine ha raggiunto un inaspettato pareggio. Il Velletri era passato in vantaggio e poi allungato sull’Albano arrivando fino al 3 a 1 con le reti di Bacchiocchi, Quattrocchi e Castaniere. Poi nella seconda parte del secondo tempo, dopo vaer sbagliato più volte il gol, l’Albano riapriva la gara e poi perveniva al pareggio. Nei secondi finali il Velletri sciupava altre due chiare occasioni da gol e la partita terminava così in parità. Questo fine settimana i veliterni saranno di scena a Latina contro il Flora 92 ancora a zero punti in classifica