Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Virtus Aniene 3Z e Gazzetta Regionale ancora insieme

La società gialloblu rinnova l'accordo con la nostra testata anche per la prossima stagione



Alessio Vinci e Andrea Mestichella nella nostra redazione

Virtus Aniene 3Z 1983 e Gazzetta Regionale ancora insieme. Dopo la splendida stagione appena conclusa, la società gialloblu ha deciso di puntare nuovamente sulla testata punto di riferimento del calcio giovanile e dilettantistico del Lazio.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto quest'anno assieme agli amici di Gazzetta Regionale – spiega il direttore generale Andrea Mestichella – Il nostro obiettivo è sempre stato quello di dare massima visibilità alla nostra società e a tutti i partner commerciali che ci hanno accompagnato e supportato in questi mesi. Tanto è stato fatto e ancora di più faremo nel prossimo campionato, quando ci troveremo ad affrontare un'avventura tutta nuova, anche in seguito alla fusione della scorsa settimana. Abbiamo sempre dato importanza alla comunicazione, concentrando i nostri sforzi non solo sul campo, ma anche a tutto il contorno. I riscontri che abbiamo avuto in termini di ritorno di immagine, sponsorizzazioni e visibilità anche al di fuori della nostra regione dimostrano che abbiamo operato la scelta giusta. Per il prossimo anno abbiamo in mente molte novità e rafforzeremo ulteriormente le nostre iniziative grazie alla grande professionalità delle persone che compongono la redazione”. Sulla stessa linea d'onda anche Nicola Cavaliere, direttore editoriale di Gazzetta Regionale: “Per noi è un onore poter vantare una partnership con un club prestigioso come la Virtus Aniene 3Z 1983, che nella prossima stagione affronterà un campionato nazionale con il nostro brand sulle divise da gara. Li ringraziamo per averci scelto come voce ufficiale nel mondo dell'informazione, rappresenta il miglior attestato di stima per il lavoro che ogni giorno svolgiamo con la massima professionalità, oltre ad offrirci la possibilità di aprire ulteriormente gli orizzonti sul mondo del Futsal, permettendoci di affrontare nuovi passi avanti nella proposta editoriale per la stagione che sta nascendo".