Notizie
Categorie: UNDER 14 DIL. - Giovanili

Vis Aurelia, distanti ma uniti. Di Giovanni "Insieme su Skype"

La capolista del girone A si tiene in forma ed in gruppo anche in questo periodo di stop



Andrea Di Giovanni

I mancati allenamenti e il non vivere ogni settimana una nuova sfida sul campo non fanno perdere alla Vis Aurelia la voglia di stare insieme. Un gruppo davvero forte quello guidato da Andrea Di Giovanni che con tanto impegno e mostrando delle capacità di gioco notevoli si è preso la leadership del suo girone. Un primato per ora congelato dalla quotidianità degli eventi e che i giovani talenti di via Ventura sperano di poter tornare a difendere “Non ci perdiamo di vista, ci sentiamo tre volte a settimana su Skype – esordisce il tecnico – la voglia di stare insieme è tanta perché abbiamo creato un bel senso di unione tra noi e dunque, per sentirci meno soli, abbiamo deciso di usare gli stessi giorni e gli stessi orari degli allenamenti per confrontarci ed anche per dare delle indicazioni ai ragazzi su cosa fare, singolarmente ed ognuno a casa propria, in questo periodo di stop. Abbiamo dato degli esercizi che si possono fare anche in questo particolare momento, come degli esercizi per l'equilibrio, la forza e la coordinazione. E' una condizione difficile per tutti non poter svolgere come al nostro solito gli allenamenti, ma sappiamo che lo stare a casa in questo momento è l'unica precauzione che possiamo prendere per far sì che tutto questo passi nel più breve tempo possibile. E' normale che il calcio ci manchi, come penso sia per tantissimi, ma soltanto avendo dei comportamenti adeguati alla situazione potremo al più presto tornare in campo. Ovviamente non è la ragione principale che ci porta a stare a casa, ma se riusciremo a tornare a giocare vorrà dire che la situazione sarà migliorata per tutti e questa sarà la vittoria più bella”.