Notizie
Categorie: UNDER 14 DIL. - Giovanili

Vis Aurelia, gioia in vetta. Di Giovanni "Il campionato è lungo"

I biancazzurri sono reduci da tre vittorie consecutive in altrettanti scontri diretti. Il tecnico tiene però alta la guardia



Andrea Di Giovanni

E' la miglior squadra, per rendimento, del settore giovanile della Vis Aurelia ed in casa biancazzurra c'è grandissima felicità per i risultati che stanno premiando il lavoro di Andrea Di Giovanni ed i suoi ragazzi. In più, questa squadra è frutto quasi interamente di ragazzi cresciuti al Ceccacci, ed il primato fin qui ottenuto da ancora più lustro ed orgoglio al club di via Ventura. Ovviamente soddisfatto, ma con i piedi ben piantati in terra, l'allenatore. "Il primo posto in classifica ci rende ovviamente felici ed orgogliosi, ma ciò che mi rende particolarmente soddisfatto è la reazione dei ragazzi dopo la sconfitta a Cesano. A fine partita avevo radunato la squadra in panchina e chiesto ai ragazzi di uscire dal campo a testa alta perché una sconfitta non scalfiva quello che di buono avevano fatto fin lì e perché dovevano essere pronti ad affrontare i 3 scontri diretti che avremmo giocato nelle settimane successive. I ragazzi hanno avuto una grande reazione e hanno saputo affrontare squadre forti e ben organizzate come la Viterbese, la Nuova Milvia e la Boreale con lo spirito giusto e la piena consapevolezza nei loro mezzi e si sono regalati queste 3 vittorie che ora ci fanno stare in cima alla classifica" "A partire dalla partita col Cerveteri, dobbiamo imparare a non sottovalutare nessuno. Non abbiamo attenuto ancora nulla, il campionato non è concluso e chiunque, se abbassassimo la concentrazione o facessimo i presuntuosi, potrebbe farci uno sgambetto. Quello stesso equilibrio che abbiamo mantenuto nel momento di difficoltà dopo Cesano, dobbiamo tenerlo ora che la classifica potrebbe portarci all'euforia. La squadra è forte, ma anche le nostre avversarie non sono da meno e se vogliamo stare lassù dobbiamo continuare a lavorare non solo sul campo, ma anche sulla mentalità"