Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Zilli carica la sua Lazio, tra Scopigno e Torino

Il gigante buono della compagine di Fabrizio Fratini ha commentato sul proprio profilo le due tappe finali della stagione



Image titleE' senza dubbio uno dei maggiori protagonisti di una stagione ancora viva per la sua Lazio. Massimo Zilli cosi come Damiano Franco, nonché lo stesso Russo, sono le colonne portanti di un undici che si appresta tra oggi e il 25 aprile prossimo a vivere la resa dei conti. Conti che stanno arrivando a margine di una stagione "non facile come lo stesso attaccante ha confermato sul suo profilo Instgram. Al netto di queste difficoltà, però, tutto è ancora in ballo per arrivare al traguardo dei playoff. Con la Lazio in vantaggio negli scontri diretti sulla Samp e l'Empoli non proprio in forma smagliante nelle ultime uscite, battere il Toro e sperare non sembra poi così utopistico. "Tutto è ancora possibile" ha detto Zilli postando sulla propria pagina ricordi di incroci passati con i pari età della Roma. Pari età che ritroverà nel pomeriggio di oggi in occasine del Memorial Scopigno di Rieti, un trofeo giovanile famoso e ambito al quale approcceranno da subito, l'una davanti l'altra, le due compagini classe 2002 della Capitale. "Domani ci aspetta il derby, una partita non come le altre, penso lo sappiamo tutti. Sarà  il mio terzo derby ma fin dal primo ho capito l'importanza di una partita così. Prima di pensare all'ultima di campionato c'è una tappa importantissima per noi". Insomma, nel Girone A la faccenda è ancora tutta da decidere, ma certo in casa Lazio non si vuole denigrare un appuntamento come quello odierno. Fischio d'inizio alle 16:20 e diretta su Rai Sport, seguiremo anche da queste colonne un match delicato tra due squadre indubbiamente forti e di qualità. Se da un lato la Roma di mister Piccareta ha sbaragliato ogni avversaria lungo questa stagione affermandosi e confermandosi in tutto e per tutto come leader incontrastata del proprio girone, la Lazio non ha certo fatto da meno facendo vedere in tante uscite le proprie forze, le proprie armi. E allora, come ribadito da Massimo Zilli, non resta in casa biancoceleste che mettere cuore e testa a queste ultime uscite stagionali, con la speranza di agguantare le fasi playoff e dare ancor più senso e vivacità a un gruppo così.