Notizie
Categorie: C/5 Regionali - Calcio a 5

Zonapontina, si riparte dalle conferme

In attesa dell’ufficialità del ripescaggio in C2 la Zonapontina riparte dallo zoccolo duro: Areni, Pigini e Quaresima ancora rossoblu



Pigini, Quaresima e Areni

Nei momenti difficili basta anche solo uno sguardo di chi ha combattuto con te mille battaglie per tranquillizzarti e lavorare con serenità. Questo è quanto accaduto in casa Zonapontina sul mercato perché dopo qualche doloroso addio sono arrivate piacevoli conferme: Stefano Pigini, Remo Areni e Riccardo Quaresima vestiranno ancora la maglia rossoblu. Il primo è stato vicecapitano quattro anni fa e da tre indossa la fascia della Zonapontina mentre gli altri sono arrivati al secondo anno stringendo un forte legame con tutto l’ambiente. “Ci sarebbe piaciuto poter confermare anche altri elementi di questo calibro ma purtroppo le loro decisioni sono state diverse – ha confidato il Direttore Generale Mario Napolitano – siamo comunque contenti di poter andare avanti con giocatori che si sono sacrificati tanto per questa maglia. Elementi che già solo con il loro esempio potranno far crescere i ragazzi giovani e talentuosi che abbiamo in rosa”.


Areni “Voglia e determinazione non mi mancano nemmeno quest’anno. Si riparte dopo una stagione bellissima, sempre in lotta per il primato ma interrotta dal Covid. Mi ritroverò in una categoria nuova per me e questo sarà ancora più stimolante, conosciamo le difficoltà che andremo ad affrontare, dovremo remare tutti nella stessa direzione se vorremo toglierci altre soddisfazioni. Non pensavo che in questi anni mi sarei tolto così tante soddisfazioni, ho imparato tanto e so che con il nuovo allenatore potrò solo che migliorare”.


Pigini “Interrompere la nostra migliore stagione ci ha lasciato con l’amaro in bocca. Per questo siamo molto motivati a tornare in campo ed iniziare un’avventura nuova per molti. Andare avanti con parte del nostro gruppo storico sarà importante così come aiutare i ragazzi a crescere sia dal punto di vista umano che tattico.


Quaresima“Conosco da sempre parte della dirigenza e compagni. La stagione appena conclusa è stata dura ma ho scelto, nuovamente, la famiglia Zonapontina. Spero di giocarmi le mie carte con un allenatore che non conosco ma che mi ha fatto un’ottima impressione negli stage estivi”.