Cerca

tim cup

Tim Cup: Lazio col brivido, Ternana battuta ai supplementari

Qualificazione al cardiopalma per la squadra di Bonatti: ci pensa Ennali al secondo extra time a regalare il tris vittoria ai biancocelesti. Doppietta per Rezzi

21 Settembre 2016

Edoardo Rezzi, Lazio ©GazReg

Edoardo Rezzi, Lazio ©GazReg

Edoardo Rezzi, Lazio ©GazReg

Tre indizi fanno una prova: dopo il 5-4 contro il Perugia e il 2-3 contro il Napoli, la Lazio di Bonatti si conferma squadra "folle" quanto pirotecnica. Anche contro il Ternana, nell'esordio in Coppa Italia, i biancocelesti si impongono con il brivido e su qualificano ai sedicesimi dove incontreranno il Napoli. Dopo aver sfiorato il gol, a siglare il vantaggio è Rezzi al 30' dopo una bella azione personale. La Ternana dell'ex Sebastiano Siviglia però gela i capitolini poco prima del duplice fischio con Mestrelli che fa secco Borrelli sugli sviluppi di un calcio piazzato. Nella ripresa ancora Rezzi va vicino la rete, ma sono i rossoverdi a sfiorare il colpaccio con Pelosi che a cinque minuti dalla fine sfiora il pallone in spaccata per questione di centimetri, tutto solo davanti alla porta. Si va ai supplementari ed è la Ternana a ribaltare il risultato con Tinti. Al 5' però è ancora Rezzi a prendersi la luce dei riflettori trovando il nuovo vantaggio su calcio di rigore, dopo il fallo subito da Ceka. Nel secondo tempo, ci pensa però Ennali a far esplodere la gioia della Lazio: cross, respinta e palla ancora sui piedi dell'esterno che fulmina Fontebuoni. C'è però ancora tempo per l'ultimo brivido, ad un minuto da triplice fischio, con il rossoverde Masi che di testa trova il palo. Il risultato finale sorride però alla Lazio: è 3-2 allo Scopigno di Rieti.

Image title


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE