Cerca

semifinale

Final 8, Fiorentina in finale: Juve stesa ai calci di rigore

I viola in dieci trovano il pareggio nel recupero, dopo i supplementari decisivi gli errori dal dischetto di Leris e Kean (cucchiaio parato): bianconeri eliminati

07 Giugno 2017

Kean in azione contro la Fiorentina (FOTO juventus.com)

Kean in azione contro la Fiorentina (FOTO juventus.com)

Kean in azione contro la Fiorentina (FOTO juventus.com)

Continua a regalare emozioni la Final Eight Primavera. Dopo aver battuto 1-0 Sampdoria e Atalanta, Juventus e Fiorentina si incontrano in semifinale per quello che è a tutti gli effetti uno scontro tra titani. A chinare la testa sono i bianconeri che si arrendono ai calci di rigore, complici gli errori di Leris e del "Millenial" Moise Kean. A sbloccare la gara  è proprio la formazione di Fabio Grosso, con Clemenza che al 37' chiude in maniera impeccabile un contropiede. Nella ripresa continua il botta e risposta, ma è la Fiorentina a vedere ancor più nero quando Baroni viene espulso per doppia ammonizione. I minuti scorrono, per la Juve sembra ormai fatta, ma al 2' di recupero i viola si rimettono in corsa: Semprini atterra Gori in area e calcio di rigore che Sottil realizza. Il risultato rimane invariato nei supplementari e si va ai calci di rigore dove la Fiorentina con lo stesso Sottil, Mosti, Castrovilli e Gori gonfia quattro volte la rete. Per la Juve decisivi gli errori di Leris e Kean, con quest'ultimo che calcia con un cucchiaio maldestro tra le braccia di Cerofolini. La Fiorentina vola in finale e attende il match di domani tra Roma e Inter (domani ore 20.45) per scoprire l'avversaria che le contenderà lo Scudetto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE