Cerca

panchine

Lazio, testa al prossimo anno: può tornare Andrea Bonatti

Dopo l'ufficialità di una retrocessione purtroppo inevitabile in Primavera 2, il club biancoceleste pensa già al futuro

07 Maggio 2018

Andrea Bonatti (©De Cesaris)

Andrea Bonatti (©De Cesaris)

Andrea Bonatti (©De Cesaris)

Una delle pagine più nere della storia della Lazio a livello di settore giovanile: l'incubo della retrocessione si è materializzato in casa biancoceleste, al primo anno della nuova formula del campionato Primavera. La delusione è tanta, ma a partire dalle due ultime giornate di questa regular season è già tempo di pensare a quello che verrà. Sicuramente l'obiettivo sarà quello di riconquistare il prima possibile la Primavera 1, ma attenzione, perché se la prima squadra di Simone Inzaghi riuscirà a centrare l'accesso alla prossima Champions League, l'Under 19 biancoceleste avrà la conseguente opportunità  di partecipare alla Uefa Youth League. Di certo, in Europa servono altri atteggiamenti, per questo a Formello la testa è rivolta già alla prossima stagione. Ai microfoni di lalaziosiamonoi.it Bonacina non ha dato per scontata la sua permanenza sulla panchina laziale (“Vediamo, intanto chiudiamo bene il campionato e poi valuteremo tante cose”), e come riporta la rassegna stampa di Radiosei non è escluso il ritorno di Andrea Bonatti, che l'anno scorso aveva vinto il girone e ha un contratto con il club fino al 2019. Staremo a vedere, intanto per la Lazio è già tempo di rialzare la testa per dimenticare una stagione più che disastrosa, frutto di una gestione passata - a dir poco - discutibile .




Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni