Cerca

italia under 19

Contro il Portogallo, Guidi lancia il nuovo corso azzurro

Il ct, contro i campioni d'Europa, è pronto a lanciare tanti giovani sotto età reduci dalla splendida cavalcata all'Europeo Under 17

31 Agosto 2018

Guidi, tante novità contro il Portogallo ©figc

Guidi, tante novità contro il Portogallo ©figc

Guidi, tante novità contro il Portogallo ©figc

Per l'Italia è tempo di vendetta. Gli azzurrini, il 7 e il 10 settembre, scenderanno infatti in campo contro il Portogallo in un gustoso rematch della finale dell'Europeo. Per l'occasione, il ct Federico Guidi, è pronto ad affidarsi ad alcune novità decisamente interessanti. Torna infatti a vestire la maglia delle nazionali giovanili Pietro Pellegri, fresco di primo gol in terra francese dopo essersi trasferito a Gennaio al Monaco. L'ex Genoa non sarà però l'unico osservato speciale visto che sono stati chiamati a rapporto tanti protagonisti della splendida cavalcata azzurra all'Europeo Under 17: Alessandro Russo, Giorgio Brogni, Jean Freddi Greco, Nicolò Fagioli e Alessio Riccardi, tutti classe 2001 che con questa convocazione hanno anticipato di un anno il cammino nella Nazionale Giovanile Under 19.


L’elenco dei convocati

Portieri: Marco Carnesecchi (Atalanta), Alessandro Russo (Genoa); 

Difensori: Matteo Anzolin (Juventus), Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Atalanta), Giorgio Brogni (Atalanta), Antonio Candela (Genoa), Simone Canestrelli (Empoli), Gabriele Corbo (Bologna);

Centrocampisti: Fabrizio Caligara (Olbia), Lorenzo Gavioli (Inter), Jean Freddi Greco (Roma), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Marco Pompetti (Inter), Manolo Portanova (Juventus), Mattia Viviani (Brescia);

Attaccanti: Nicolò Fagioli (Juventus), Davide Merola (Inter), Vincenzo Millico (Torino), Pietro Pellegri (Monaco), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Nicola Rauti (Torino), Alessio Riccardi (Roma).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE