Cerca

coppa italia

Frosinone ko ai supplementari: passa il Sassuolo, ciociari fuori

Le reti di Kolaj e Ferraresi all'extra time costringono il team di D'Antoni a salutare già la Coppa Italia

26 Settembre 2018

David D'Antoni ©Mirna De Cesaris

David D'Antoni ©Mirna De Cesaris

PRIMAVERA TIM CUP (Primo turno eliminatorio)
SASSUOLO - FROSINONE 2-0
SASSUOLO Turati, Castelluzzo, Fiorini, Artioli, Dembacaj, Ferraresi, Petronelli (12'st Raspadori), Solla (25'st Ghion), Mattioli, Pellegrini (12'st Bartoli), Giordano (70'st Kolaj) PANCHINA Campani, Agnelli, Merli, Bellucci, Pilati, Viero, Bartoli, Ghion,Romeo, Raspadori, Montanari, Kolaj ALLENATORE Morrone

FROSINONE Marcianò, Ghazoini, Cerroni, Verde, Angeli, Esposito, Natalucci (25'st De Florio), Obelac (15'st D’Angeli), Alfonsetti (25'st Simonelli), Errico, Veneruso PANCHINA Falzano, Capodanno, De Florio, Venturini, D’Angeli, Mancini, Simonelli ALLENATORE D’Antoni

MARCATORI Kolaj 5'pts, Ferraresi 14'pts, 
ARBITRO Lorenzin di Castelfranco Veneto

NOTE Ammoniti Castelluzzo, Raspadori, Verde, Errico

David D'Antoni ©Mirna De CesarisNiente da fare per il Frosinone di David D'Antoni al quale non riesce l'impresa, si arrende in casa del Sassuolo e saluta subito la Coppa Italia. Sconfitta a testa alta per i ciociari con i neroverdi (tre vittorie su tre in stagione) costretti a risolvere la pratica ai tempi supplementari. Avvio lento in Emilia, lentamente sono i padroni di casa a prendere in mano il match senza creare però occasioni pericolose dalle parti di Marcianò. La ripresa inizia con Veneruso che prova a sorprendere Turati, il portiere però blocca a terra. Frosinone più tenace nel secondo tempo, è il Sassuolo però a rendersi pericoloso, prima con Kolaj e poi con Bartoli che però mettono solo paura a Marcianò. Ai supplementari i neroverdi rompono gli indugi e mettono il match in discesa: Raspadori ispira Kolaj e il talento albanese si accentra mettendo in porta per la gioia degli emiliani. I ciociari reagiscono ed è Mancini a sfiorare di un nulla il clamoroso pareggio. Gol fallito, gol subito e al termine del primo extra time i padroni di casa chiudono i giochi: cross di Raspadori, Marcianò non trova il pallone e Ferraresi mette dentro sancendo il definitivo 2-0 che costringe il Frosinone a lasciare la Coppa Italia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE