Cerca

L'INTERVISTA

Rieti, Moncelli: "Ci dobbiamo esprimere attraverso il gioco"

Il tecnico dell'Under 17 del Rieti ci parla del suo livelli di soddisfazione del lavoro svolto fino a questo momento e dei suoi obiettivi stagionali

07 Dicembre 2018

Il tecnico Moncelli ©FotoFacebook

Il tecnico Moncelli ©FotoFacebook

Il tecnico Moncelli ©FotoFacebook

Inizio di stagione altalenante per il Rieti Under 17, militante nel campionato Nazionale Berretti. Di queste prime partite di campionato ne parla proprio il tecnico Vincenzo Moncelli: “Con un pizzico in più di fortuna forse qualche pareggio sarebbe potuto essere una vittoria, avendo così qualche punto in più in classifica. Le squadre che ci hanno messo più in difficoltà sul piano del gioco sono state Ternana e Paganese, due squadre con rose veramente di alta qualità”. Segnali importanti però, sono arrivati nell’ultima di campionato, con il pareggio per 1-1 contro il Teramo, terzo in classifica a 15 punti: “Sono contento per come è andata la partita. Qualsiasi calciatore che ho chiamato in causa ha risposto molto bene in campo, il lavoro durante la settimana paga”. La prossima partita vede il Rieti affrontare, davanti al proprio pubblico, una Juve Stabia penultima a quota 5 punti in classifica: “Dobbiamo dare un segnale forte alla nostra gente dato che giocheremo in casa. Non sarà facile, loro sono molto bravi tecnicamente. D’altronde siamo in un campionato dove tutte le squadre hanno un tasso tecnico mediamente alto.” Il tecnico conclude esprimendo il livello di soddisfazione sul lavoro svolto fino a questo momento e degli obiettivi stagionali: “Lo staff e la società stanno facendo un buon lavoro. Il lavoro si è complicato, non siamo più nei dilettanti. Siamo partiti a inizio stagione per ben figurare e formare calciatori per la prima squadra. Vogliamo ottenere più risultati possibili. Dobbiamo valorizzare i calciatori non tramite i risultati, ma tramite le prestazioni e il gioco.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni