Cerca

Lo Speciale/2

Regine d'inverno: chi fermerà Lazio e Bologna?

La compagine biancoceleste e quella emiliana al comando dei rispettivi raggruppamenti al termine del girone d'andata

08 Gennaio 2019

Esulta la Lazio ©GazReg

Esulta la Lazio ©GazReg

Esulta la Lazio ©GazReg

La voglia di risalire la china ed il desiderio di riscatto la stanno facendo da padrone in Primevera 2; entrambi i gironi comandati da due delle tre retrocesse dello scorso anno: Lazio e Bologna. Minimo sforzo, massimo risultato per la Lazio di Bonacina al comando del girone B con appena 15 gol segnati. Il punto di forza della compagine biancoceleste  è sicuramente la difesa, la migliore dei due raggruppamenti, l'estremo difensore biancoceleste è stato costretto a raccogliere il pallone nella propria porta in appena cinque occasioni. Scaffidi e Capanni continuano a trascinare la formazione laziale a suon di gol, sorretti da una difesa impenetrabile grazie al muro alzato dal capitano Armini e da Silva. Resta in guardia il Pescara che continua a vincere in attesa di passi falsi della compagine capitolina, un attacco spaziale che ha portato gli abruzzesi ad andare in rete per 29 volte, protagonista assoluto Gennaro Borrelli, primo in classifica marcatori con 10 centri realizzati. 

Esulta il Bologna ©BolognaFc

Nell'altro raggruppamento, invece, a regnare è il Bologna con 28 punti all'attivo che deve guardarsi dall'inseguitrice Spal a due lunghezze più indietro. Una vera e propria lotta a due in cui il Venezia, in terza posizione, è chiamata ad un'impresa per provare e recuperare il distacco che si è venuto a creare nel corso delle prime undici giornate di campionato. La compagine di Troise sembra non volersi fermare più, sostenuta dalle giocate e dai gol del capitano Leonardo Mazza che continua a stupire tutti. Il miglior attacco e la miglior difesa del girone ne fanno la squadra favorita per la vittoria finale. Diversi i calciatori che si stanno mettendo in luce tra le fila rossoblu, oltre al già citato Mazza, anche Gabriele Corbo sta attirando le attenzioni degli addetti ai lavori con prestazioni più che positive.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE