Cerca

focus

Favola Darboe: da Rieti alla Roma di De Rossi

Scoperto nello Young Rieti, il giovane gambiano è sceso in campo da titolare contro il Sassuolo. Il presidente del club reatino: “Mi ricordo quando si è avvicinato al campo, così per caso...”

28 Gennaio 2019

Darboe, dallo Young Rieti alla Roma

Darboe, dallo Young Rieti alla Roma

Darboe, dallo Young Rieti alla Roma

Una favola, perchè definirla in altro modo è praticamente impossibile. E' la storia di Ebrima Darboe giovane ragazzo arriva dal Gambia e ritrovatosi, adesso, a fare il titolare nella Roma Primavera. Un viaggio lungo quello che ha portato il classe 2001 a Trigoria dopo essere stato scovato dagli osservatori giallorossi nello Young Rieti. A raccontarci com'è andata è proprio il presidente della società reatina, Massimo Masi: “Mi ricordo quando si è avvicinato al campo, così per caso assieme ad altri suoi amici, tutti inseriti nello Sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati). Lo abbiamo preso con noi e da lì è iniziato tutto”. Primi passi che Darboe ha presto trasformato in una corsa velocissima palla al piede: “Il nostro allenatore Francesco Spognardi l'ha subito notato. Tiene molto al ragazzo, a prescindere dal campo, l'ha aiutato molto nell'inserimento e lo ha anche ospitato a casa per farlo sentire un po' come fosse in famiglia. Lui poi è un ragazzo tranquillo, educato, si è fatto subito voler bene da tutti qui”. A Masi abbiamo chiesto un ricordo su quello che sarebbe poi diventato un giocatore della Roma: “Da noi giocava come punta o a centrocampo. Be' si vedeva subito che aveva qualcosa in più, velocissimo, tecnico, e poi anche il nostro preparatore Andrea Ciampaglia ci ha lavorato in maniera specifica”. La Roma lo ha aspettato a lungo visto che è arrivato in giallorosso nel 2017 salvo poi dover attendere un lungo iter burocratico prima di poter ultimare il tesseramento: “Mi auguro che abbia un grande futuro con la Roma, posso solo dire - chiude poi Masi - che è molto, molto, molto bravo”. Una storia incredibile che ha come protagonista un giovane ragazzo venuto fuori dal nulla ma, passando per una squadretta della provincia di Rieti, finito a giocare in uno dei migliori settori giovanili d'Italia. Se non è una favola questa...

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE