Cerca

Pre gara

L'Ascoli non molla la presa, Lazio chiamata alla vittoria

Contro il Benevento la compagine allenata da Valter Bonacina dovrà fare bottino pieno per restare al comando del girone... a meno di notizie clamorose da Foggia

07 Febbraio 2019

Foto di gioco, Lazio-Frosinone ©De Cesaris

Foto di gioco, Lazio-Frosinone ©De Cesaris

Foto di gioco, Lazio-Frosinone ©De Cesaris

Il turno di riposo ha permesso alla Lazio di ricaricare le energia in vista del periodo decisivo che aspetta la formazione di Valter Bonacina. Con il Benevento servirà portare a casa i tre punti per mantenere il primato nel girone. I biancocelesti conducono con un bottino di 29 punti ma l' Ascoli rimane in agguato a quota 28. La vittoria dei bianconeri ai danni del Livorno, mentre la Lazio riposava, ha permesso alla compagine marchigiana di ridurre il gap nei confronti dei capitolini ed adesso la lotta al vertice è più che mai aperta anche se i ragazzi di Bonacina hanno comunque una gara giocata in meno. Il muro difensivo continua ad essere l'arma in più della Lazio ed i soli cinque gol presi ne fanno la difesa meno battuta del campionato, non a caso l'ultimo gol subito risale al 1 Dicembre, nella partita persa in terra leccese. Al Fersini di Formello Sabato alle 14.30 ci sarà il fischio d'inizio del match contro i campani, occhi puntati su Dublino sponda giallorossa, mentre la Lazio si affida come sempre alle giocate di Scaffidi e Capanni, ormai elementi imprescindibili nello scacchiere tattico del tecnico Bonacina.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni