Cerca

italia under 19

Azzurri da sogno: Francia ko con Esposito e Salcedo

Dopo la Spagna, un'altra big cade sotto i colpi dell'Italia Under 19 di Guidi che vola tra gli applausi verso la Fase Elite del prossimo Europeo di categoria

13 Febbraio 2019

Esposito e Salcedo stendono la Francia ©figc

Esposito e Salcedo stendono la Francia ©figc

ITALIA - FRANCIA 2-1

ITALIA Carnesecchi (Russo 46’), Bellanova, Bettella (C), Gozzi Iweru (Corbo 66’), Candela (Rizzo 76’), Gavioli (Zennaro 66’), Esposito, Portanova, Salcedo (Raspadori 56’), Riccardi (Merola 76’), Petrelli (Piccoli 56’). PANCHINA Corradini, Pezzella, Mezzoni, Pompetti.ALLENATORE Guidi

FRANCIA Fofana, Biancone, Marcelin, Zagre (Bard 76’), Ngoumou (Flips 62’), Haag (Kalulu 62’), Caqueret (C) (Chouaref 76’), Ndicka Matam (Tramoni 62’), Mouaddib (Mendy 76’), Abi. PANCHINA Youfegane, Ould Khaled, Pintor ALLENATORE Rouxel

MARCATORI Esposito 25’ rig. (I), Mouaddib 29’ (F), Salcedo 43’ (I)

ARBITRO Nicolò Cipriani

ASSISTENTI Alessio Berti e Marco Lencioni



Esposito e Salcedo stendono la Francia ©figc

L'Italia strappa applausi e vince per 2-1 il prestigioso test contro la Francia. Un'ulteriore iniezione di fiducia per il gruppo del ct Guidi che replica la spettacolare prova offerta in occasione del 3-0 rifilato alla Spagna. Un'altra big cade dunque sotto i colpi degli azzurrini sempre più lanciati verso la Fase Elite del prossimo Europeo Under 19. La Francia inizia con un buon possesso palla, ma è poco incisiva dalla trequarti in su. È l’Italia a rendersi pericolosa in due occasioni: al 16’ su angolo, il colpo di testa di Bettella va di poco alto sulla traversa; replica Esposito su calcio da fermo, un destro a giro che sfiora il palo alto. A sbloccare il match, come un mese fa a Caserta nella sfida con le Furie Rosse, è proprio il centrocampista del Ravenna, che al 25’ trasforma il rigore concesso per un atterramento di Haag ai danni di Elia Petrelli.  La reazione degli ospiti è immediata e quattro minuti più tardi Mouaddib sfrutta al meglio l’assist di Abi, complice uno svarione di Bettella, e batte Carnesecchi. Il gol non frena la spinta dell’Italia, al 42’ Bellanova di testa colpisce la parte alta della traversa e subito dopo l’interista Salcedo, uno dei quattro classe 2001 in campo dal primo minuto, raccoglie il passaggio filtrante di Gavioli e firma il raddoppio a tu per tu con il portiere francese. A inizio ripresa è ancora Mouaddib a rendersi pericoloso, ma il suo diagonale mancino è respinto in tuffo dal neo entrato Alessandro Russo. Entrano anche Piccoli e Raspadori al posto di Petrelli e Salcedo, poi Zennaro e Corbo rilevano Gavioli e Gozzi Iweru. La Francia ci prova alla ricerca del pari, Ngoumou e il solito Mouaddib calciano alto, mentre il valzer dei cambi prosegue con l’ingresso in campo di Rizzo e Merola. A portare gli ultimi pericoli alla porta di Russo è Biancone, ma dopo tre minuti di recupero arriva il fischio finale e gli Azzurrini possono festeggiare un’altra vittoria di prestigio in vista della Fase élite.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE