Cerca

anteprima

Rieti, sei quello di Viareggio? Domani una sfida verità

Gli amarantocelesti attendono il team abruzzese nel diciannovesimo turno. Vincere o fare punti farebbe comodo ai cugini, ma anche a Moncelli, fiducioso dei suoi...

22 Marzo 2019

Rieti in azione (FOTO DeCesaris)

Rieti in azione (FOTO DeCesaris)

Rieti in azione (FOTO DeCesaris)

Due settimane di sosta, si fa per dire, e ora la ripresa dei giochi in campionato. Il Rieti torna a farsi vedere nel girone ospitando una delle ultime candidate ai playoff per le fasi finali. Non si sono di certo riposati, i ragazzi di Moncelli, in questi giorni ma di sicuro la soddisfazione di aver partecipato alla gloriosa Coppa Carnevale in terra toscana avrà fatto accusare meno le fatiche delle gare disputate. Un ottimo torneo, quello degli amarantocelesti in quel di Viareggio, dal quale il tecnico ha evinto non solo dedizione ma grande qualità dei suoi al cospetto di formazioni di categorie superiori, italiane e non. Da lì, al netto di un campionato non brillante fin qui per i reatini, può certamente arrivare una coscienza calcistica più forte, nei propri mezzi e nelle proprie capacità tecniche e di risultato. Saranno queste le armi psicologiche a dover fermare gli abruzzesi nella loro rincorsa all'ultimo posto utile per la post-season. Sarà, dunque, una gara allettante quella del primo pomeriggio di domani. Qualche cambio nell'assetto in campo dei titolari, come confermato ieri proprio dal tecnico del Rieti, ma con lo spirito delle prestazioni sfoggiate in Toscana. In quelle uscite, infatti, l'undici del club nato nel 1936 ha dimostrato maturità e piena capacità di potersi affacciare in un palcoscenico calcistico importante per le giovanili a livello internazionale, non arrendendosi mai pur in incontri proibitivi sulla carta e poi sul campo. Per lo sprint finale. Fare punti col Teramo potrà regalare in anticipo il pass ai castrensi per le finali, addolcendo magari il prossimo impegno cruciale per risalire la china per Moncelli e i suoi. Verso il derby, quindi, le qualità viste a Viareggio possono fuoriuscire anche con il Teramo. Serve soltanto crederci. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE