Cerca

Presentazione

Lazio, ora la reazione per la vetta. A Perugia si va per vincere

I biancocelesti inseguono i delfini abruzzesi distanti solo tre punti. Si ritorna in campo, c'è la sfida umbra da vincere

29 Marzo 2019

Esultanza Lazio (FOTO EmanueleGambino)

Esultanza Lazio (FOTO EmanueleGambino)

Esultanza Lazio (FOTO EmanueleGambino)

Appuntamento domenica, non sabato, ore 15. All'Antistadio Curi di Perugia torna di scena la Lazio di Valter Bonacina. Ci eravamo lasciati un po' conn l'amaro in bocca, due settimane fa. Un pareggio scialbo con il Frosinone, in casa, il fortino dei biancocelesti con soli tre pareggi e tutte vittorie. Pareggi evitabili, magari, ma comunque utili alla risalita dalle ceneri verso la Serie A dei giovani. Non si può certo imputare nulla a questa formazione, se non magari qualche accelerata decisiva in alcune occasioni, per sentenziare quando era possibile la prima posizione e zittire le inseguitrici. E' mancato questo, forse. Ma siamo ormai alla fine, ne mancano tre per chiudere la regular season. Serve la cima del girone per non attraversare altre fasi prima della risalita definitiva. Bonacina, nel post-Frosinone, aveva lamentato poca grinta ed aggressività, nonché eccessiva fretta nel proporsi agli avversari. A Perugia occorrerà quindi studiare l'avversario e morderlo coi tempi giusti, con la qualità e le misure ben note a questo gruppo. Con il Pescara impegnato a Livorno, e relativi tre punti probabili seppur non sicuri, non sono dunque ammessi passi falsi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE