Cerca

dopo gara

Lazio, voce ad Alia e Falbo: "Non molliamo il Pescara"

L'analisi del portiere e dell'esterno dopo il blitz dei biancocelesti in casa del Perugia

01 Aprile 2019

Alia e Falbo ©Mirna De Cesaris

Alia e Falbo ©Mirna De Cesaris

Alia e Falbo ©Mirna De Cesaris

Al termine del match con il Perugia, il portiere della Lazio Marco Alia e l'esterno Luca Falbo è sono intervenuti ai microfoni di Lazio Style Channel. Queste le parole dell'estremo difensore: "È una vittoria che vale tantissimo perché ci permette di restare dietro al Pescara. Mancano due partite, speriamo in una loro sconfitta per restare in scia e mettergli pressione. La partita doveva essere chiusa prima ma questo fa parte del calcio, l’importante è aver portato a casa i tre punti. C’è qualche rimpianto, eravamo padroni del campionato: non abbiamo affrontato al meglio qualche gara e abbiamo perso punti, nonostante avessimo vinto entrambi gli scontri diretti con il Pescara. Ora è inutile pensare a cosa è stato fatto, dobbiamo concentrarci solo sulle ultime due gare che rimangono ed eventualmente sui play-off. Due partite sono poche ma il calcio è sorprendente quindi restiamo con la speranza che gli abruzzesi possano sbagliare una gara. Mentalmente siamo pronti ai play-off, prenderemo tutto ciò che verrà". Questa invece l'analisi di Luca Falbo: "Non abbiamo iniziato benissimo, siamo andati sotto a causa della nostra superficialità. Siamo cresciuti minuto dopo minuto fino a riprendere la gara, nel finale abbiamo rischiato su una disattenzione ma abbiamo portato a casa i tre punti, che erano fondamentali. Quando caliamo di intensità e concentrazione, prendiamo più palloni rischiosi in area e subiamo un maggior numero di calci d’angolo. Dobbiamo crescere dal punto di vista mentale. Crediamo nella vittoria del campionato, la speranza è l’ultima a morire. Daremo il tutto per tutto, speriamo in un passo falso del Pescara: se fanno bene, allora noi disputeremo i play-off a testa alta. Dovremo pedalare e vincere".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE