Cerca

dopo gara

Roma, la delusione di De Rossi: "Pareggio che ci pesa"

I giallorossi s'intoppano ancora lontano da Roma, pareggia la Viola con la Juve il che rende ancor più grande il rammarico della classifica

26 Aprile 2019

De Rossi FOTO De Cesaris

De Rossi FOTO De Cesaris

De Rossi FOTO De Cesaris

Un venerdì amaro, totalmente opposto a quello di soli sette giorni fa, per la Roma di Alberto De Rossi. Un 2-2 che sa di occasione doppia o tripla, persa in terra toscana per accorciare sull'Inter e ragionare in ottica Fiorentina-Roma con tre punti in più. Una Fiorentina che ha pareggiato giusto ora con la Juve offrendo un aggancio ai giallorossi che sa ancora di qualche chances per rimanere agganciati al podio. Questo il commento deluso del tecnico capitolino ai microfoni del canale ufficiale del club Roma Tv


Peccato per il pareggio."Dentro Trigoria abbiamo un detto, qualsiasi squadra della Roma quando va in vantaggio non può farsi recuperare, viste le qualità che ci sono. Ovviamente scherziamo, ci sono anche gli avversari. Peccato veramente, una vittoria poteva essere un grande passo avanti per i nostri obiettivi. Durante la partita ci siamo corretti, ma non era facile. I ragazzi hanno anche perso coraggio e morale nel secondo tempo. Dopo il secondo pareggio li ho visti un po' giù, ci tenevano tanto. Oggi ci sono stati alcuni esordi. Lo staff degli Allievi è preparatissimo, ci mette sempre a disposizione dei giocatori pronti. Bove ha fatto benissimo, si è procurato il rigore, bene anche Tripi. Gli Allievi sono una grande squadra. Fiorentina-Roma? Ci pesa non aver preso i tre punti oggi ma guardiamo avanti. L'unico rammarico è che siamo calati moralmente. Potevamo gestirla meglio, ma prendiamoci questo punto, siamo pari con il Torino e vediamo cosa farà la Fiorentina"


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE