Cerca

l'intervista

Alessio Riccardi: "Ora mi godo questo momento"

Il Piccolo Principe è stato intercettato dai cronisti presenti allo stage dell'Italia del CT Roberto Mancini dopo la sua prima chiamata con la Nazionale Maggiore

30 Aprile 2019

Alessio Riccardi ©asroma

Alessio Riccardi ©asroma

Alessio Riccardi ©asroma

"Mi godo il momento", parola di Alessio Riccardi. Il Piccolo Principe giallorosso è fresco della sua prima convocazione con l'Italia di Mancini. La Roma, sul proprio portale, non ha mancato di riportare alcune dichiarazioni rilasciate dal centrocampista capitolino ai cronisti presenti. Si spazia così dal rapporto con Ranieri, al ruolo che preferisce in campo sino ad arrivare al passaggio dalla Primavera alla Prima Squadra. Ecco alcune delle domande più interessanti:


La presenza di Zaniolo facilita il tuo ambientamento?

"Magari anche quello influisce, però adesso essere qui è già incredibile. Ora mi godo questo momento".


Sei sempre stato convocato da Ranieri: senti la sua fiducia?

"Sicuramente sì. Ora però la mia testa è in questa esperienza in azzurro”.


Che aspettative hai da questo stage?

"Cercherò di dare il massimo per farmi notare dal CT".


Qual è la posizione in cui pensi di rendere al meglio?

“Finora ho giocato in parecchi ruoli, ma quello dove mi trovo meglio è mezzala e trequartista".


Come sta andando la stagione per la Roma Primavera?

"Il girone è davvero duro e complicato: il campionato è più equilibrato rispetto agli altri anni".


Come si vive il salto dalla Primavera al calcio dei grandi?

“Devo dire che è un po’ lontano il mondo delle giovanili rispetto a quello della Prima Squadra".


Hai vissuto tanta Prima Squadra quest'anno: c’è qualcuno che ti ha dato qualche consiglio in più?

"Nella Roma sono tutti molto disponibili, quindi non posso dire un nome in particolare. Ringrazio anche Di Francesco, gli sarò sempre grato per la fiducia“.


Il tuo idolo?

“Sono cresciuto nel mito di Totti ovviamente”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE