Cerca

L'INTERVISTA

Viterbese, Boccolini "L'importante era fare i 3 punti"

La capolista dimentica subito la sconfitta con la Carrarese e torna a fare la voce grossa

03 Febbraio 2020

Alessandro Boccolini ©DeCesaris

Alessandro Boccolini ©DeCesaris

Alessandro Boccolini ©DeCesaris

La Viterbese Castrense di mister Alessandro Boccolini torna a dettare legge nel proprio girone. Una vittoria di misura contro il Pontedera ma un risultato che per ammissione dello stesso Boccolini: "È molto stretto". Un 1 a 0 che arriva dopo la sconfitta contro la Carrarese che porta la Viterberse a 37 punti, frutto di 12 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. Il tecnico analizza così la vittoria:" Come dicevo è un risultato un po' bugiardo, abbiamo sbagliato svariate occasioni tra cui anche un calcio di rigore. L'importante era fare i 3 punti e continuare nel nostro percorso di crescita". Un primo posto con 5 punti di vantaggio sulla Ternana, seconda forza del girone. Per mister Boccolini vincere il proprio raggruppamento sarebbe il giusto premio per i suoi ragazzi: "Sarebbe un sogno per tutti, soprattutto per i ragazzi, per coronare una grande stagione". Nel mercato di gennaio qualche ragazzo è andato via in prestito ma per Boccolini è giusto così: "Prima di tutto puntiamo a formare i giocatori. La partenza di qualche nostro ragazzo in prestito testimonia che stiamo facendo un buon lavoro". Nel prossimo match ci sarà la Pianese. Boccolini tiene alta l'asticella della concentrazione: "Sarà importante vincere per affrontare il big match con la Ternana nelle migliori condizioni possibili". Il tecnico chiude ringraziando la sua società: "Dico grazie alla società per avermi messo a disposizione uno staff di primissimo livello".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni