Cerca

L'intervista

Viterbese, parla Lisi: "Gol con la Ternana emozione unica"

Il centrocampista dei gialloblu ha parlato ai nostri microfoni della stagione sua e di squadra

06 Marzo 2020

Viterbese, Simone Lisi ©De Cesaris

Viterbese, Simone Lisi ©De Cesaris

Viterbese, Simone Lisi ©De Cesaris

Una stagione spettacolare, che è diventata da incorniciare quando nella scorsa giornata la Viterbese è andata a conquistarsi il primo posto nel girone nello scontro diretto con la Ternana. Protagonista indiscusso Simone Lisi, marcatore e mattatore contro gli umbri. Il numero 6 ci ha raccontato la gioia al momento della rete:" Il gol è stata un'emozione indimenticabile che porterò nel cuore per tutta la carriera. Ma il merito parte del meriti va anche a Federico Vari per l'occasione che ha creato". Una rete che il giovane vuole dedicare a delle persone speciali:"Il gol è per tutta la mia famiglia che crede in me e fa tanti sacrifici ogni giorno". Sul rapporto con il mister e con i compagni, Lisi sottolinea:"Sin da inizio anno mi sono subito ambientato, sia con il mister e il suo staff, sia con la squadra, creando un feeling magnifico con ognuno di loro. Se devo dire un nome con cui ho stretto di più dico Filippo Lauri, perché oltre ad essere un grande compagno di squadra è anche un ottimo amico. Siamo tutti e due di Anzio e ci conosciamo fin da piccoli, però non avevamo mai avuto un forte legame. Ci siamo rincontrati qui a Viterbo e abbiamo stretto, creando un bel rapporto d’amicizia. Adesso viviamo insieme ed entrambi stiamo lavorando per raggiungere degli obiettivi importanti". Proprio sugli obiettivi, Lisi ha le idee chiare:" Sia il mio che quello della squadra è sempre quello di vincere, anche se sappiamo che non sarà facile. Dobbiamo giocare e dare il massimo per arrivare più in fondo possibile nelle fasi finali". La Viterbese Castrense ci arriverà come vincitrice del girone C. Una bella soddisfazione per tutti, come lo stesso Lisi afferma:"Dopo tanta fatica, amore e dedizione siamo riusciti a vincere il girone. È un' emozione indescrivibile. Auguro a tutti un giorno di provare le stesse cose che stiamo provando tutti noi. È una cosa che resterà nel mio cuore non solo nel l’ambito calcistico ma anche per il resto della mia vita".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE