Cerca

Lo Speciale

Top 100 Primavera! Ecco chi c'è dalla posizione 100 alla 76

Scopriamo gli ultimi venticinque giocatori della nostra speciale classifica

09 Giugno 2020

Zuelli, Bouah e Kalaj

Zuelli, Bouah e Kalaj

Zuelli, Bouah e Kalaj

76. Ntube – Inter Mezzi fisici e atletici impressionanti per un difensore centrale che rappresenta un pilastro della difesa nerazzurra. Sta mantenendo quanto promesso sin dai Giovanissimi

77. Belardinelli – Empoli Centrocampista di grande qualità e dinamismo. Sa danzare tra le linee come pochi disegnando gioco grazie ad una grande intelligenza tattica

78. Klimavicius – Genoa Inizia a Torino e finisce a Genova, l'attaccante lituano ha qualità fisiche e tecniche importanti, manca però la continuità per il grande salto

79. Raspa – Sampdoria Da riserva ad autentica rivelazione, a Genova in molti vedono in lui un predestinato. Portiere moderno, ottimo nelle uscite e in grado di giocare il pallone con entrambi i piedi

80. Piccardo – Genoa Terzino destro, o sinistro all'occorrenza, abbastanza completo. Non male in fase di non possesso anche se dà il meglio di sé in fase di spinta.

81. Koutsoupias – Bologna Centrocampista di rendimento, non a caso è nel giro della nazionale. Il greco, prima che i felsinei lo blindassero, ha attirato anche le attenzioni di Roma, Milan e qualche club inglese

82. Ndiaye – Atalanta Riflessi felini e continuità di rendimento per l'estremo difensore della Dea. Mister Gasperini lo tiene d'occhio

83. Compagnon – Udinese Friulano doc è uno dei trascinatori dei bianconeri. Esterno alto dalla grande rapidità e dal dribbling micidiale, ha anche un discreto feeling con il gol

84. Alessandretti – Ascoli Difensore centrale di grande prospettiva che sta facendo le fortune della formazione bianconera, assoluta dominatrice nel girone B di Primavera 2

85. Zedadka – Napoli Cresciuto nel Nizza, per lui il Napoli ha battuto la concorrenza del Leicester. Esterno sinistro dal buon passo, è riuscito a guadagnarsi anche le attenzioni della prima squadra

86. Zuelli – Chievo Verona Esordio tra i grandi e contratto sino al 2024. Il Chievo si tiene stretto il suo gioiellino, padrone del centrocampo clivense e capitano della Primavera

87. Kalaj – Lazio Scartato dalla Roma si è rilanciato con la Primavera della Lazio. Difensore centrale longilineo dal buon colpo di testa, Inzaghi lo ha già portato con sé

88. Trasciani – Roma Difensore centrale, capitano, è cresciuto molto negli anni. Grande elevazione e colpo di testa, ha una buona capacità di lettura dell'azione

89. Contini – Cagliari Seconda punta atipica che abbina buone qualità tecniche ad aggressività e spirito di sacrificio. Giocatore duttile, può giocare esterno o trequartista

90. Zelenkovs – Empoli E' il nuovo talento dell'ottimo vivaio toscano. Mancino raffinato, si rende decisivo soprattutto nei momenti più caldi della stagione

91. Duncan - Fiorentina Cresciuto in sordina ha saputo imporsi negli anni. Ottime capacità tecniche, grande struttura fisica, anche lo staff delle nezionali giovanili ha dimostrato di apprezzarne le doti

92. Demirovic – Chievo Verona Autentica colonna delle nazionali giovanili slovene, è arrivato in gialloblu dopo una parentesi con l'Inter. Con i clivensi sta definitivamente sbocciando

93. Simonti – Fiorentina Terzino, capitano e trascinatore del gruppo della Primavera grazie alla vagonata di chilometri percorsi su e giù per l'out mancino

94. Molla – Bologna Uno dei portieri più interessanti in Primavera. Un grande fisico lo rende insuperabile nelle uscite alte ma, nonostante la mole, mantiene un'agilità unica tra i pali

95. Saputo – Bologna Difensore centrale aggressivo e preciso, fa valere i suoi 187 centimetri di altezza sui palloni alti. Si è dimostrato osso duro per chiunque

96. Bertini – Lazio Centrocampista completo, dalle buone geometrie. Cresciuto esponenzialmente negli anni si fa apprezzare anche per le capacità balistiche

97. Bianco – Fiorentina Centrocampista completo, grazie al dinamismo e alla sua tenacia può districarsi sia come mediano che come mezzala sfoderando ottimi inserimenti

98. Gonella – Torino Esterno esplosivo, rapido e pericoloso nell'uno contro uno. Frenato da un infortunio al ginocchio negli ultimi anni sta finalmente tornando a brillare

99. Lewis – Torino L'estremo difensore statunitense ha saputo imporsi con decisione nella Primavera granata tanto da guadagnarsi anche un posto fisso nella nazionale giovanile a stelle e strisce

100. Bouah – Roma Nasce esterno alto, ora è tra i terzini italiani più promettenti. Nella Top nonostante una sola presenza: 9' all'esordio, poi il secondo lungo infortunio. Honoris Causa. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni