Cerca

Primavera 1

É una Roma formato tricolore. Alla Juve restano le proteste

Sei su sei per l'armata di De Rossi che vince e stravince anche sui bianconeri

01 Novembre 2020

É una Roma formato tricolore. Alla Juve restano le proteste

E' festa Roma! ©De Cesaris

Una Roma da dieci e lode vince ancora, segna ancora e dà ancora spettacolo. Questa volta però con la Juventus, una delle candidate ai piani alti della classifica. La formazione bianconera può però davvero poco davanti alla grandezza dell'armata di Alberto De Rossi che apre le marcature con Ciervo (in campo al posto di Podgoreanu convocato in prima squadra da Fonseca). Darboe ormai ci ha preso gusto ad andare in rete e raddoppia poco dopo. Gli ospiti riaccendono le speranze con il solito Da Graca ma Milanese e Zalewski permettono alla Roma di andare a riposo sul 4-1. Nella ripresa i capitolini comandano il gioco senza rischiare troppo, Soule su punizione segna il 4-2 finale. Tante le proteste, soprattutto nel primo tempo, da parte della Juventus, per alcuni episodi nell'area avversaria (mister Bonatti verrà anche ammonito), ma resta una Roma formato tricolore. Adesso la parola "Scudetto" si può e si deve pronunciare.

In edicola a partire da lunedì cronaca, approfondimenti e pagelle

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni