Cerca

primavera 2

VIDEO! La Lazio è tornata. I ragazzi di Calori hanno brillato contro il Frosinone

Prestazione importante e finalmente di nuovo una vittoria in casa biancoceleste, ripresasi il secondo posto solitario proprio ai danni dei ciociari

29 Marzo 2022

La Lazio esulta, Primavera 2

La Lazio esulta (Foto ©De Cesaris)

Il tramonto era dietro l’angolo, la seria possibilità di veder svanire un’intera stagione sotto i colpi degli avversari, ma così non è stato. Dopo un periodo nero con tre sconfitte pesanti che la avevano privata della vetta in classifica, la Lazio ha scelto di risorgere con tutte le sue armi, grazie ad un urlo d’orgoglio, insito solo nelle grandi squadre. Nella giornata di ieri le aquile hanno steso il Frosinone, staccandosi dai ciociari e tornando al secondo posto in classifica solitario. Un piazzamento sicuramente non previsto ed atteso ad inizio stagione, che però rilancia i capitolini in ottica playoff, con l’unico obiettivo di riprendersi la massima categoria. Nonostante le molte assenze, il carattere della truppa di Calori è stato quello giusto, considerando anche lo spirito di adattamento che hanno avuto i giocatori in fase di copertura, viste le mancanze di tutti e quattro i titolari di quel reparto. I biancocelesti inoltre hanno offerto una prova di enorme spessore, dominando i rivali, i quali all’andata invece avevano avuto qualche rimpianto causa la superiore mole di gioco creata. In quest’occasione invece le aquile hanno rasentato la perfezione, trovando quel doppio vantaggio che ha ammazzato la partita, salvo poi l’autogol vano nel finale di Pollini, il quale non ha comunque portato poi gli ospiti al pareggio. Tra le linee c’è stata la solita performance monstre da parte di capitan Bertini, preciso nei passaggi, attento in fase di filtro, capendo bene quando alzare il ritmo ed il livello della manovra. Una prova d’autore per l’osservato speciale del match, riuscendo a mettere il suo marchio seppur senza trovare la marcatura personale. Oltre a lui è finalmente tornato a gioire anche Mirco Ferrante. Il centrocampista ha siglato la prima rete, sfruttando al massimo la ribattuta del portiere avversario sulla punizione proprio dello stesso Bertini. Ritorno in grande stile per lui, che dopo aver iniziato l’anno da titolare, è gradualmente scalato nelle rotazioni, vedendo sempre di meno il campo. Adesso però è tutto cambiato, con la seria possibilità che possa diventare una pedina chiave nella bagarre della post season. Infine va fatto l’ennesimo plauso al giocatore copertina in questo momento della Lazio: Valerio Crespi. L’ex Savio ha timbrato ancora una volta il cartellino, mettendo a segno la dodicesima rete in campionato, facendo capire la sua letalità sotto porta. In occasione del secondo gol ha dimostrato di essere un attaccante vero, dopo aver fintato due volte la conclusione il numero 9 ha incrociato la conclusione, trovando l’angolo basso sul primo palo. Nel finale poi i biancocelesti hanno portato a casa i tre punti, mettendo alla luce la loro pasta, con la voglia assoluta di riprendersi la Primavera 1.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE