Cerca

DOPO GARA

Paraschiv trascina il Cerveteri: "Siamo sulla strada giusta"

Parola al capitano del Città di Cerveteri che ha ispirato i suoi al successo contro il Fiumicino

17 Ottobre 2016

Daniel A. Paraschiv, GazzettaRegionale©

Daniel A. Paraschiv, GazzettaRegionale©

Daniel A. Paraschiv, GazzettaRegionale©

La domenica che tutti i tifosi verdeazzurri auspicavano si è realizzata. Il Città di Cerveteri è tornato a vincere e lo ha fatto convincendo e convincendosi delle proprie potenzialità con il successo all'inglese nello scontro diretto con i cugini litorali del Fiumicino. Il bilancio rimane comunque al passivo, perché sette punti in sette giornate conditi dalle uniche due vittorie rispetto alle quattro sconfitte rimangono una magra consolazione per il collettivo di Claudio Franci. Meglio pensare alla prestazione caratteriale e alla reazione di squadra dimostrata nel secondo tempo, quando capitan Daniel Paraschiv ha guidato i suoi verso i tre punti, regalando il vantaggio con un pregevole spunto personale arricchito dal consueto apporto offensivo di qualità. Al termine della sfida di domenica mattina abbiamo chiesto al talento etrusco la sua lettura del match e l'opinione riguardo al momento del Città di Cerveteri:


“Davvero una bella partita. Eravamo convinti già dall'inizio e siamo entrati in campo per cercare i tre punti e il riscatto dopo la brutta prestazione contro il Montefiascone. Siamo una squadra giovane che cerca di lavorare insieme e migliorarsi costantemente. Dobbiamo riuscire a fare il maggior numero di punti possibile entro dicembre per cercare affrontare il girone di ritorno al meglio.”


Dopo una partenza sottotono state provando a reagire. Come si può migliorare già dalle prossime giornate e quali sono i giovani del gruppo che possono farvi fare il salto di qualità?

“Come ho già detto, è difficile riuscire a trovare la giusta quadratura per un gruppo nuovo e molto giovane. Inizialmente è complicato assimilare gli schemi e il sistema di gioco del mister, ma ci stiamo riuscendo e proveremo ogni domenica a mettere in campo quello che ci chiede lui per raggiungere i tre punti. Per quanto riguarda i nostri giovani sono tutti bravi e ognuno di loro dimostra ottime qualità. Siamo un buon gruppo e si sta formando anche una buona identità di squadra. Siamo sulla strada giusta, dobbiamo continuare spediti per raggiungere la salvezza al più presto.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE